• Programmatic
  • Engage conference

27/01/2020

KPI6 rinnova il tool di digital consumer intelligence e annuncia la partnership con Global Web Index

La società guidata dal Ceo Alberto Nasciuti e di cui Marco Parolin è Coo può integrare sulla sua piattaforma la fonte di ricerche di mercato alle sue audience provenienti da web e social

KPI6-webinar.jpg

KPI6 lancia la nuova integrazione Digital Market Research per il suo tool di digital consumer intelligence. La società, infatti, ufficializza la partnership con Global Web Index che gli permette di integrare la fonte di ricerche di mercato alle sue audience provenienti da web e social. Il tool di digital consumer intelligence è stato presentato in una nuova versione, insieme al nuovo sito www.kpi6.com. Nella nuova versione della piattaforma, resa migliore da una nuova UI/UX, è ora possibile costruire delle dashboard personalizzate, uno strumento che offre a chi usa il tool una più alta velocità di analisi, una panoramica sul dato più ampia e la possibilità di generare report su misura per ogni cliente. Inoltre si aggiunge una nuova fonte dati, grazie alla partnership con Global Web Index. In questo modo KPI6 diventa in grado di integrare audience elaborate da dati provenienti dal digital, incrociandoli con i dati dello stesso target provenienti da survey e market research. “E’ un momento storico per noi e per il mercato in generale” - ci spiega Alberto Nasciuti, Ceo e co-founder di KPI6 - “con questa integrazione abbiamo aggiunto alla nostra piattaforma oltre 1500 nuovi data points, è praticamente un mondo nuovo da esplorare. Con Global Web Index, integrato ai dati elaborati da KPI6 possiamo analizzare le audience sotto moltissimi nuovi aspetti ed in modo dinamico, in quanto l’output dell’analisi da survey si adatta istantaneamente ai parametri che decidiamo”. “In pratica possiamo vedere ad esempio, da una audience che ha un certo interesse verso un prodotto/brand o servizio, market research di riferimento rispetto a quel target come brand affinity, comportamenti di acquisto, preferenze sui social media, abitudini finanziarie ecc. ecc. è il vero e proprio share of voice. Essendo tutti i dati all’interno di KPI6 dinamici e responsive - continua Alberto - la ricerca che andremo a fare su base Global Web Index, si adatta istantaneamente ai filtri, quindi potremo analizzare lo share of voice di un determinato argomento differenziando età, sesso, lingua, location e vedere come il risultato cambia a seconda del target.” KPI6 parlerà del mondo Digital Market Research e di come sta evolvendo, diventando sempre più preciso e indispensabile, in un webinar gratuito che si svolgerà il 4 febbraio (qui il link per registrarsi) assieme a Nicola Aufiero, COO Customer Insights di Praxidia - azienda specializzata nel settore del Consumer Insights, aiutando le aziende a fornire ai clienti la migliore Customer Experience del settore di riferimento. Verrà approfondito il tema e analizzati case studies dove le ricerche di mercato sono state la migliore bussola di riferimento al servizio delle aziende che ne hanno sfruttato al massimo le potenzialità. Le due aziende collaboreranno assieme come partner per portare sul mercato una soluzione innovativa di elaborazione del dato survey insieme all’output non sollecitato di KPI6. KPI6-webinar

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI