KPI6 apre una nuova unit dedicata alle agenzie ed al settore della comunicazione

Il nuovo dipartimento della piattaforma di Consumer e Digital Media Intelligence sarà guidato da Marco Parolin col ruolo di Chief Strategy Officer

di Caterina Varpi
09 settembre 2019
2manyApps-KPI6

KPI6 ha avviato una nuova unit dedicata al settore delle agenzie che verrà coordinata da Marco Parolin col ruolo di Chief Strategy Officer.

Questa nuova divisione nasce dal presupposto che analizzare e prevedere il comportamento di un cluster di clienti, per di più in tempo reale, è un’attività che nel prossimo futuro rappresenterà lo standard. Privarsi di questo asset strategico costringe l’azienda a lavorare senza una base di dati a supporto delle proprie idee.

Tra le piattaforme che rispondono a questa necessità c’è KPI6 grazie a un sistema di intelligenza artificiale.

“Il nostro tool risponde ad una grande quantità di esigenze nel mondo della comunicazione e non solo – spiega Alberto Nasciuti, Ceo della società – ed è perfettamente dimostrato dalla tipologia clienti che hanno creduto in noi, che va dalle grandi agenzie di consulenza (es. Publicis, Deloitte, PwC, Dentsu), ad aziende del settore broadcast come Sky, al settore della comunicazione e giornalismo come Agi o bancario (es. Intesa San Paolo) per indicarne alcuni. Questo dimostra, da un lato l’imprescindibilità dell’ascolto da parte della azienda/brand nella maggior parte delle sue attività commerciali, dall’altro l’esigenza di uno strumento tecnologicamente avanzato per fornire il miglior supporto.”

Da qui l’idea di dar vita alla nuova unit.

Spiega Marco Parolin: “Gli utilizzi di KPI6 sono molteplici, vanno dallo studio delle Audience, probabilmente la feature tecnologicamente più avanzata nel mercato globale, Interest analysis/Brand affinity, Emotion analysis nativa 100% in italiano, Data Driven Creativity (image analysis via A.I.), Use case per Gare e molte altre ancora. Il nostro obiettivo è ampliare le partnership con le agenzie italiane in primis, strutturando in parallelo i rapporti internazionali dove possiamo metterci in gioco con i competitor senza alcun timore. Offriremo supporto ed accounting dedicato e specializzato sulle esigenze e gli obiettivi di una agenzia digital, offrendo loro quindi la miglior partnership possibile”.

Grazie all’accordo tra KPI6 e 2manyApps (ne abbiamo parlato qui), l’agenzia è in grado di affiancare alla piattaforma di listening, proposte e strategie di influencer marketing strutturate e costruite attraverso l’applicazione della tecnologia di KPI6. Questa analizza influencer, audience e di conseguenza la compatibilità ed efficacia della comunicazione veicolata attraverso campagne di influencer marketing.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.