• Programmatic
  • Engage conference

09/12/2019
di Andrea Salvadori

Invibes advertising porta in Italia la sua offerta di formati in-feed. Alvise Zennaro è il Country Manager

La società tecnologica guidata da Nicolas Pollet, Ceo e co-fondatore, annuncia l’apertura di una sede a Milano con l’obiettivo di accelerare l'espansione europea

invibes-stories.jpg

Arriva in Italia un nuovo operatore internazionale del digital advertising. Invibes advertising ha infatti annunciato l’apertura di una sede a Milano con l’obiettivo di accelerare la propria espansione europea. La società è infatti già presente in Francia, Spagna, Germania, Svizzera e, da pochi mesi, nel Regno Unito mentre presto aprirà una sede anche in Austria. Alla guida dell’ufficio di Milano di Invibes è stato nominato Alvise Zennaro, Country Manager di Invibes Italia. A lui dunque spetta il compito di strutturare il team commerciale, di selezionare nuovi media publisher italiani da integrare nella rete di partner dell’azienda e di promuovere presso agenzie ed inserzionisti l’utilizzo delle soluzioni della società per le proprie campagne. Prima di entrare in Invibes, Alvise ha ricoperto l’incarico di Country Manager di Datawad, network pubblicitario digital specializzato in campagne a performance e in programmatic. Nell’ambito delle sue funzioni, Alvise ha sviluppato in particolare rapporti di collaborazione e fiducia con publisher, agenzie e inserzionisti di primo piano nel mercato nazionale. «Sono molto lieto di entrare a far parte di Invibes, un’azienda dinamica, innovativa e all’ascolto delle esigenze dei suoi clienti», dichiara Alvise Zennaro, Country Manager di Invibes Italia. «L’apertura della nuova sede di Milano è una prima tappa nel percorso volto a fare di Invibes una presenza stabile nell’ecosistema digitale italiano». Fondata nel 2011, Invibes è una società tecnologica operante nel settore del digital advertising. L’azienda ha sviluppato una soluzione pubblicitaria proprietaria efficace e non intrusiva, basata su un formato in-feed integrato nei contenuti media, ispirato ai social network e ottimizzato per una diffusione su un network chiuso di siti editoriali premium. A livello europeo tra i publisher figurano le property di Bertelsmann, Hearst, Axel Springer mentre in Italia alfemminile, notizie.it e molti altri. Ad oggi Invibes advertising mette a disposizione del mercato più di 30 formati, tra cui Invibes Stories, l’ultima novità del portafoglio, una soluzione che permette ai brand di pianificare in successione immagini verticali e brevi video a sostegno del brand storytelling. invibes-stories Il progetto di espansione continentale permetterà alla società di rispondere in maniera sempre più efficace alle esigenze dei brand internazionali e di proporre così progetti di campagne pan-europee, potendo contare in questo modo su una crescita organica del budget medio dei piani di comunicazione realizzati per i clienti. L’azienda già oggi annovera fra i suoi clienti importanti brand quali Mercedes, Chanel, Samsung, Air France e Netflix. L’azienda è quotata in Borsa sul listino Euronext Growth a Parigi, è profittevole da 4 anni e conta su uno staff di circa 80 persone. Nei primi nove mesi dell’anno, il fatturato consolidato di Invibes è aumentato del 99% raggiungendo i 5,868 milioni di euro. A livello organico la crescita è stata del 61%. È per queste ragioni che quest’anno il Financial Times ha inserito Invibes nella prestigiosa classifica delle 1000 Fastest-Growing Company in Europa. Nicolas Pollet, Ceo e co-fondatore di Invibes advertising, ha aggiunto: “L’Italia rappresenta un mercato ad altissimo potenziale per accelerare la nostra espansione europea. Abbiamo già iniziato a siglare rapporti di collaborazione con vari grandi player di quest’area. Sono convinto che Alvise, con la sua profonda conoscenza del mercato del digital advertising in Italia, ci offrirà un vantaggio decisivo, per il rapido sviluppo della nostra offerta nel Paese”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI