• Programmatic
  • Engage conference

21/02/2020

Intersnack si affida a Publicis Media in 21 mercati europei

La società di Publicis Groupe si occuperà attraverso le sue società sia del media planning sia del buying per un budget che dovrebbe ammontare a circa 60 milioni di euro

Intersnack.jpg

Intersnack, il gruppo tedesco operativo nel mercato degli snack, ha deciso di affidare a Publicis Media la gestione dei suoi invetimenti pubblicitari. La scelta è avvenuta seguito di una gara avviata lo scorso luglio e gestita dalla società di consulenza Aperto One. La società di Publicis Groupe si occuperà attraverso le sue società sia del media planning sia del buying per un budget che dovrebbe ammontare a circa 60 milioni di euro. Sino ad oggi il cliente è stato gestito da due società, Dentsu Aegis Network e Interpublic con alcuni incarichi affidati anche alle altre più importanti holding del mercato (Havas Media, Omnicom e Wpp). Tra i marchi commercializzati da Intersnack figurano Hula Hoops, McCoy’s, Popchips, Tyrrells, Chio, Estrella, Funny-Frisch e Vico.   La gara media ha seguir la conusltazione avviata da Intersnack per la creatività pubblicitaria, termina con la scelta di due agenzie, St Luke’s e Engine. La prima si sta occupando delle campagne di Tyrrells, Popchips e KP Nuts, mentre Engine si è assicurata i brand Butterkist, Hula Hoops, McCoy’s e Pom-Bear.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI