• Programmatic
  • Engage conference

di Simone Freddi

Initiative e McCann vincono le gare del gruppo farmaceutico Alfasigma

Le due strutture del gruppo IPG si impongono nelle consultazioni aperte dalla società nata dalla fusione tra Alfa Wassermann e Sigma Tau per individuare i partner per media e creatività. Dicloreum e NeoBorocillina i brand più noti

Giuseppe Caiazza

Giuseppe Caiazza

Il gruppo IPG sarà al fianco di Alfasigma per le attività di comunicazione 2018: Initiative e McCann Worldgroup si sono, infatti, aggiudicate le consultazioni indette dal gruppo farmaceutico, nato lo scorso agosto dell’integrazione di Alfa Wassermann di Sigma-Tau, per selezionare i partner di comunicazione in ambito, rispettivamente, media e creativo. Initiative, il network di comunicazione globale del gruppo IPG Mediabrands, già al fianco di Alfa Wassermann negli ultimi 5 anni, ha vinto la gara per la parte media a cui hanno partecipato anche Mec, agenzia incumbent sui prodotti del portafoglio ex Sigma Tau e Omd. L'investimento pubblicitario di Alfasigma dovrebbe ammonatare a più di 10 milioni di euro.  Per la parte creativa, è stata aperta una consultazione per i brand NeoBorocillina e Dicloreum ed è stata McCann Worldgroup ad affermarsi nella competizione. Alla consultazione creativa hanno partecipato anche Serviceplan Group, agenzia uscente sui brand in gara e Leo Burnett. “Siamo felici ed orgogliosi di essere stati selezionati come partner media unico di Alfasigma e siamo consci che sarà un percorso evolutivo molto sfidante, ma anche molto stimolante", commenta in una nota Andrea Sinisi, General Manager di Initiative. Sinisi-GM-Initiative La centrale di IPG era già da 5 anni partner di Alfa Wassermann. "Negli anni già trascorsi assieme abbiamo maturato un grande bagaglio di conoscenza ed abbiamo avuto modo di apprezzare non solo l’elevata caratura professionale del team ma anche quella umana - continua Sinisi -. Visti questi presupposti siamo quindi impazienti di partire per questa nuova avventura e dare il massimo per continuare a dare il nostro contributo ad un gruppo oggi ancora più importante nel panorama del Consumer Healthcare”. Con la nascita del gruppo Alfasigma, quarto gruppo farmaceutico italiano, si sono venuti a creare i presupposti per una accelerazione verso un metodo di lavoro sempre più integrato per supportare i brand del gruppo, tra cui si annoverano Dicloreum, NeoBorocillina, Biochetasi, Yovis, Ketadol, solo per citare i più attivi in comunicazione. Lo sottolinea anche un soddisfatto Giuseppe Caiazza, Ceo di IPG Mediabrands / McCANN Worldgroup: “Sono particolarmente felice che, ancora una volta, la nostra modalità di lavoro collaborativa e completamente integrata, abbia prodotto benefici tangibili per un cliente così importante per noi, come Alfasigma, che ha deciso pertanto, non solo di riconfermare, bensì di allargare ulteriormente la partnership con noi”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI