Im*Media vince la gara per la digital strategy di Clei

New business per l’agenzia guidata da Pasquale Esposito Lavina

di Lorenzo Mosciatti
21 febbraio 2019
Pasquale-Esposito-Lavina
Pasquale Esposito Lavina

Im*Media ha vinto la gara per la digital strategy di Clei, azienda operativa nel settore delle soluzioni d’arredo trasformabili. La digital agency che progetta, disegna e sviluppa sistemi di comunicazione digitale, riconferma così la sua expertise nel settore arredamento e design.

Guidata da Pasquale Esposito Lavina, l’agenzia si occuperà della strategia e delle attività del piano digital: dall’ideazione allo sviluppo di un sito internet, dalle azioni Seo al content marketing, dalle campagne web al social media marketing (creazione dei contenuti, community management e advertising).

“L’acquisizione rappresenta un altro passo importante per la crescita della nostra agenzia”, dichiara Pasquale Esposito Lavina, Presidente di Im*Media, agenzia palermitana con sedi anche a Milano e Firenze. “La varietà delle attività su cui l’agenzia sarà coinvolta esprime al meglio la capacità di Im*Media di essere un partner a 360 gradi per il marketing e la comunicazione digitale. Siamo felici della fiducia accordataci da Clei, che ci permette di sviluppare la nostra expertise nel settore arredamento e design, ambito nel quale già lavoriamo al fianco di brand come Cassina, Cappellini, Poltrona Frau e FontanaArte”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial