• Programmatic
  • Engage conference

18/02/2020

Ketodol, il nuovo sito internet è firmato Lotrèk

La digital agency guidata dal Ceo Filippo Gruni continua così a crescere nel settore della comunicazione healthcare

website-Ketodol.jpg

Non si fermano le attività di comunicazione di Ketodol, il marchio di antidolorifici acquisito da EG, gruppo Stada. Dopo esser tornato in televisione, a dieci anni di distanza dall'ultimo spot, con una campagna dinamica e coinvolgente in stile messicano, Ketodol annuncia ora il lancio del nuovo sito web concepito come vetrina online del brand con l'obiettivo di avvicinarsi maggiormente al consumatore. Ad occuparsi della realizzazione del sito è stata la digital agency Lotrèk. “Quando ci è stata presentata l'occasione di pensare un progetto per Ketodol, abbiamo subito capito che, per far sì che il nuovo sito generasse valore misurabile e concreto, la strada era quella di potenziarne la visibilità da organico", racconta Filippo Gruni, Ceo di Lotrèk. "Per questo ci siamo concentrati sul search intent degli utenti e abbiamo fornito contenuti e strumenti interattivi capaci di rispondere alle loro esigenze”. Il risultato è stato un nuovo sito che non parla solamente del prodotto ma offre agli utenti approfondimenti su cause, sintomi e rimedi delle patologie di riferimento. Tale architettura dell’informazione ha permesso a Ketodol di posizionarsi sulla prima pagina di Google con una keyword importante come “mal di testa”. Il sito presenta inoltre due sezioni interattive: il Ketotest, pensato per aiutare gli utenti a scoprire consigli sul vivere in modo salutare, ed un Modello 3D che ha l’obiettivo di facilitare l’individuazione di cause, sintomi e rimedi dei dolori più comuni. “Lotrèk è sicuramente un'agenzia giovane ma negli ultimi tre anni abbiamo sviluppato un know-how notevole in ambito healthcare e vogliamo continuare a crescere in questo settore che ci ha dato tante soddisfazioni e ottimi risultati”, conclude Filippo Gruni.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI