• Programmatic
  • Engage conference

13/05/2019
di Cosimo Vestito

I SAY mette in atto il rebranding e accoglie i nuovi soci Alex Zarfati e Beny Raccah

L’agenzia italo-israeliana di cui è fondatore e Ceo Ralph Di Segni cambia logo, payoff e sito web. I due ingressi assumono la direzione operativa e quella di marketing

isay.jpg

Allo scopo di rispondere ai grandi cambiamenti in corso nel settore della comunicazione, l’agenzia italo-israeliana I SAY mette in atto il proprio rebranding, svelando al contempo i suoi piani per il futuro. Si tratta di una reinterpretazione del nome con cui era conosciuta dagli addetti ai lavori, ovvero “I SAY GROUP”: sono state troncate le desinenze delle varie divisioni (come ISayWeb) per assumere un unico, più diretto e leggibile “I SAY”, una nuova livrea multicolore che unisce tutti i canali comunicativi dell’agenzia. Inoltre, la struttura annuncia l'ingresso nella compagine societaria di Alex Zarfati e Beny Raccah, già consulenti che oggi, forti della loro lunga esperienza maturata nel settore, ne assumono la direzione operativa e quella di marketing. "Il mercato richiede flessibilità. I SAY viene incontro alle esigenze dei clienti con un approccio informale, curando l’aspetto fiduciario e relazionale e allontanando ogni tentazione di disintermediare”, dichiara Zarfati. “Il mercato necessita di una comunicazione informativa e basata sui fatti, ma le agenzie invece sono orientate verso risposte sempre più narrative ed emozionali. Per questo abbiamo pianificato maggiori investimenti nel settore dell’advertising digitale - ad esempio con contenuti rivolti ai consumatori tramite device come Alexa e Google Home - e soprattutto nell’intelligenza artificiale a servizio della data intelligence. Meno storytelling e più soluzioni concrete”, conclude Raccah. Il rebranding, che vede coinvolti logo, payoff e un sito web completamente nuovo (presto online), è la prima fase un profondo processo di rinnovamento avviato dall'agenzia. I SAY è nata come network editoriale nel 2007 e si è poi evoluta col tempo in un’agenzia di comunicazione a tutto tondo, con competenze che spaziano dalle digital PR e social media marketing alla realizzazione di eventi e alla data analysis, con l’ultima divisione nata nel 2016. “Ogni cliente è per noi un vero e proprio partner”, racconta Gianluca Pontecorvo, socio e responsabile di alcuni dei clienti più importanti che insieme a Ralph Di Segni, fondatore e amministratore, ha guidato l’agenzia fin dall’inizio, “Ci esprimiamo al meglio attraverso la nostra capacità di interpretare con sfrontatezza le soluzioni non convenzionali”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI