• Programmatic
  • Engage conference

08/01/2020
di Lorenzo Mosciatti

Gruppo A. Testa: nuovo cliente food per Max Infomation, in uscita Giuseppe Mayer

La società di cui è consigliere delegato Nicola Belli apre l'anno in modo vivace sul fronte del new business. Per Mayer, Chief Innovation Officer, sono in vista nuovi progetti imprenditoriali

Nicola Belli

Nicola Belli

Dopo un 2019 chiuso con un giro d’affari in leggera crescita e con una quindicina di nuovi clienti ad arricchire il portafoglio sul fronte pubblicitario e creativo, per il Gruppo Armando Testa il 2020 si apre in modo ancora vivace sul fronte del new business. A festeggiare l’ultima acquisizione, ci ha detto il consigliere delegato Nicola Belli, mercoledì a Milano in occasione della presentazione della nuova campagna pubblicitaria di Mediolanum firmata da Armando Testa, è Max Information: l’agenzia del Gruppo nata a Bologna si è infatti aggiudicata la gara di un noto brand del settore food di cui presto sarà svelata l’identità. Nel frattempo, Armando Testa punta a rafforzare la collaborazione con il Gruppo FCA - di cui è agenzia di riferimento per Lancia, Alfa Romeo International e Mopar - attraverso la partecipazione a due distinte gare che riguardano le attività americane del gruppo automobilistico. Sul fronte organizzativo del management, c’è invece da segnalare l’uscita dal Gruppo del Chief Innovation Officer Giuseppe Mayer. Chiusa una collaborazione di quasi tre anni con la società di cui è presidente e a.d. Marco Testa, Mayer si dedicherà a nuovi progetti imprenditoriali. Al momento, ha precisato Belli, la figura di Mayer non verrà sostituita.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI