Gruppo Lactalis mette in gara il media: un incarico, in Italia, da 20 milioni di euro

Oltre a ZenithOptimedia, che attualmente gestisce l’account, nel pitch, di portata internazionale, parteciperanno anche Dentsu Aegis Network, GroupM e Havas Media

di Alessandra La Rosa
07 luglio 2015
lactalis-groupe

Gruppo Lactalis, multinazionale del food che in Italia commercializza marchi quali Galbani, Vallelata e Invernizzi, solo per citarne alcuni, e possiede l’83% del capitale di Parmalat, ha indetto una revisione dell’incarico media a livello internazionale.

Revisione che coinvolgerà anche l’Italia, mercato in cui l’azienda lavora, a livello media, con la centrale ZenithOptimedia dal 2012, vincitrice di un pitch paneuropeo. La centrale di Publicis Groupe, lo scorso anno, ha gestito un budget stimabile in circa 20 milioni di euro, di cui 7 per Parmalat, cifra quest’ultima in forte crescita quest’anno, come dichiarato dalla stessa azienda nella relazione di bilancio del primo trimestre 2015.

Adesso, è tempo per l’azienda di trovare un nuovo partner media internazionale, con una gara alla quale, insieme all’incumbent ZenithOptimedia, parteciperanno, secondo quanto risulta a Engage, anche Dentsu Aegis Network, GroupM e Havas Media.

La revisione dell’incarico media non influenza quello per la creatività, nelle mani di varie agenzie per Parmalat, e di Ogilvy&Mather per gli altri brand.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial