Grey Europe vince la gara Carlsberg per la birra analcolica

L’agenzia è già al lavoro su una campagna che vedrà la luce all’inizio dell’anno prossimo e che sarà volta a legare il prodotto al posizionamento “Probably” del brand

di Alessandra La Rosa
19 dicembre 2019
carlsberg

Carlsberg ha affidato l’incarico creativo per la sua birra analcolica a Grey Europe.

L’agenzia ha ottenuto l’incarico dopo una gara che ha coinvolto più sigle, tra cui l’incumbent Fold7. Lo riporta Campaign.

Grey è già al lavoro su una campagna che vedrà la luce all’inizio dell’anno prossimo e che sarà volta a legare la birra senza alcol al posizionamento “Probably” del brand. Un posizionamento che Carlsberg ha recentemente riportato in auge con una campagna quest’anno, con la partecipazione dell’attore danese Mads Mikkelsen.

«Le condizioni per reinventare il mercato della birra analcolica non sono mai state migliori e, applicando la filosofia di Carlsberg di puntare sempre al meglio, vogliamo mostrare che la birra senza alcol non è di seconda qualità – commenta Julian Marsili, global brand director di Carlsberg -. Vediamo grandi opportunità per questa categoria nel prossimo decennio e non vediamo l’ora di lavorare insieme a Grey Europe».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial