• Programmatic
  • Engage conference

04/10/2018
di Lorenzo Mosciatti

Grana Padano, Havas Milan vince la gara creativa. In quattro in lizza per il media

Wavemaker (GroupM), Dentsu Aegis Network, OMG e Publicis Media si contendono la gestione del budget pubblicitario del Consorzio, pari a 4 milioni di euro per il 2018. Gli spot al via tra novembre e dicembre

Havas Milan ha vinto la gara per la realizzazione delle nuove campagne pubblicitarie del Consorzio Tutela Grana Padano, l’organismo che riunisce tutti i produttori e i commercianti del prodotto caseario. Alla consultazione, per il cui svolgimento il consorzio è stato assistito dal Rem Lab dell’Università Cattolica di Piacenza, hanno preso parte anche McCann, l'agenzia che si è occupata sino ad oggi degli spot del Grana Padano, Young&Rubicam, Cayenne e DlvBbdo. Intanto, entra ora nel vivo la gara per la scelta del centro media, che vede in lizza, fanno sapere dal consorzio, Wavemaker (GroupM), Dentsu Aegis Network, OMG e Publicis Media. La conclusione di questo pitch è attesa tra novembre e dicembre, periodo in cui dovrebbe prendere il via anche la nuova campagna pubblicitaria del Consorzio in vista dello strategico periodo natalizio. Il budget 2018, destinato prevalentemente alla televisione dove sono previsti tre flight di due settimane ciascuno, ammonta a circa 4 milioni di euro, mentre l'investimento 2019 sarà stabilito alla fine dell'anno dall’assemblea dei consorziati. Sarà, spiega il Consorzio, “comunque adeguato alle esigenze di penetrazione e divulgazione di una nuova strategia di comunicazione adatta a comunicare le caratteristiche di un prodotto antico di tradizioni millenarie ma quanto mai attuale nelle modalità di consumo e presenza sul mercato”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI