OneDay, Alessandro Gatti nominato Ceo dell’agenzia ZooCom

Il fondatore del gruppo, Paolo De Nadai, gli affida completamente la strategia di crescita della creative media agency, prima realtà a proseguire il suo corso secondo una visione indipendente

di Cosimo Vestito
07 gennaio 2019
Alessandro Gatti-zoocom
Alessandro Gatti

Dopo due anni alla guida dell’agenzia come Managing Director, Alessandro Gatti è stato nominato CEO di ZooCom dall’uscente CEO e Fondatore Paolo De Nadai e da tutto il board della holding OneDay.

Milanese di nascita e 35 anni compiuti da qualche mese, dopo un’esperienza di quasi dieci anni all’interno di una delle più grandi agenzie di BTL, Gatti entra nel 2015 nella neonata ZooCom come Senior Account, per poi in meno di due anni arrivare a ricoprire il ruolo di Managing Director, rispondendo al CEO Paolo De Nadai.

ZooCom, si legge nella nota, si dimostra la prima realtà del Gruppo OneDay a poter proseguire secondo una visione indipendente, grazie alla condivisione da parte del nuovo CEO dei valori fondamentali che guidano l’intera holding: concretezza, velocità e ambizione. De Nadai mantiene il suo ruolo di Board Member, nonché di azionista di riferimento attraverso la holding OneDay affidando completamente la strategia di crescita alla figura di Gatti.

“Per un imprenditore la fiducia e la condivisione di valori e prospettive sono alla base di un percorso di delega per passare il timone della propria creatura imprenditoriale a un Manager. Alessandro ha portato al consolidamento di ZooCom sul mercato e ha contribuito anche alla crescita di OneDay”, commenta De Nadai, CEO OneDay Group, “Oggi ZooCom sarà la prima company di OneDay ad avere un proprio CEO così da permettere al resto del gruppo di concentrarsi su altri nuovi e ambiziosi progetti. Congratulazioni ad Alessandro e a tutto il team di ZooCom e OneDay”.

“Fin da subito ho abbracciato i valori che guidano OneDay, portando il mio contributo con ambizione e concretezza; non avrei mai potuto mettermi in gioco in maniera così decisa se Paolo non mi avesse dato spazio e completo appoggio in questi anni”, commenta Gatti, “Non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza: il mio primo obiettivo come nuovo CEO è quello di continuare a costruire un futuro ancora più importante per l’agenzia, forte di un’idea di business in continua evoluzione che risponde alle mutevoli esigenze di business dei nostri clienti. Ci tengo a ringraziare tutte le persone del team che hanno lavorato con me in questi anni, perché per quanto questo momento possa sembrare un traguardo personale è in realtà un grande risultato di team. Continueremo ad investire nelle persone che possono e vogliono fare la differenza ogni giorno, nelle piccole e grandi cose; facendo di vision, coraggio e fame i driver che ci spingeranno ogni giorno ad uscire dalla comfort zone.”

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.