Francesco Poletti nuovo Executive Creative Director di Y&R

Lascia Jung von Matt, dove per 3 anni e mezzo è stato International Creative Director

di Lorenzo Mosciatti
06 marzo 2018
Francesco-Poletti
Francesco Poletti

E’ Francesco Poletti il nuovo Executive Creative Director di Y&R. Dopo l’uscita di Vicky Gitto, l’agenzia di Wpp Group rinforza lo staff creativo con l’ex Jung von Matt, l’agenzia di Stoccarda dove per 3 anni e mezzo è stato International Creative Director.

Il creativo italiano ha seguito i clienti global di Jung von Matt nei più diversi settori, dall’automotive all’home appliances, dall’home care ai dairies, dalla telefonia al luxury, oltre alle attività di new business internazionali.

Poletti ha iniziato la sua carriera come copywriter in Lowe Pirella & Partners, dove ha avuto l’opportunità di lavorare anche nella sede di Londra dell’agenzia. Nel 2005 è diventato Vice Direttore Creativo in Leagas Delaney e successivamente è passato in Dlvbbdo con lo stesso incarico. Nel 2008 è stato chiamato in Grey United come Creative Director, dove ha maturato 6 anni di esperienza su tutti i clienti dell’agenzia, per  poi accettare l’incarico in Germania.

Il suo palmares vanta numerosi riconoscimenti ai principali premi italiani e internazionali. Inoltre, è stato per quasi 10 anni docente di copywriting all’Accademia di Comunicazione e attualmente svolge la stessa attività a Stoccarda presso la Kreativkader school, attività che gli consente di individuare e crescere giovani talenti creativi.

Francesco Poletti avrà la responsabilità creativa della sede milanese e romana di Y&R Italia, e coordinerà un team di circa 60 creativi.

“Francesco è un professionista di grande spessore e siamo felici che un talento creativo del suo livello abbia deciso di rientrare in Italia per guidare il reparto creativo di Y&R, dove siamo sempre alla ricerca dell’eccellenza e della migliore qualità possibile. Sono certa che porterà grande valore aggiunto sia agli attuali clienti dell’agenzia che alle attività di new business”, dichiara Simona Maggini, Ceo di Y&R Italia.

simona maggini_Y&R
Simona Maggini

“Non potevo immaginare rientro migliore in Italia e la cosa singolare è che non fosse pianificato”, aggiunge Francesco Poletti. “L’entusiasmo di Simona Maggini, del suo team, lo stand di Y&R e la portata della sfida mi ha fatto decidere quasi istantaneamente. L’esperienza internazionale è stata straordinaria e mi ha fatto soprattutto capire che noi italiani siamo competitivi in ogni mercato. Solo una cosa ci differenzia: in quello che facciamo, noi ci mettiamo sempre il cuore. Per questo più che di cervello, nel mio caso, si tratta di un rientro di cuore”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.