• Programmatic
  • Engage conference

22/01/2019
di Simone Freddi

La Federazione Italiana Rugby ancora con Iquii per il digitale

Si rinnova la collaborazione tra FIR e la Digital Company IQUII, parte del Gruppo Be, con un accordo triennale per la sport digital transformation e lo sviluppo di strategie integrate tra tutti i canali di comunicazione

IQUII-FIR.jpg

Si consolida il rapporto tra La Federazione Italiana Rugby (Fir) e Iquii: la digital company parte del Gruppo Be è stata infatti confermata dalla Fir come Official Digital Partner per il triennio 2019-2021. La partnership, iniziata nel 2016, vede Iquii affiancare la Federazione nelle attività strategiche di acquisizione e fidelizzazione dei tifosi, ottimizzando il coinvolgimento e l’esperienza degli appassionati online e offline. Il tutto si colloca nel solco della sport digital transformation: squadre, società e federazioni sportive oggi crescono grazie alle emozioni che riescono a regalare ai tifosi, intrattenendoli, coinvolgendoli, informandoli e mettendoli al centro della loro passione, all’interno di una community e offrendo una efficace esperienza omnicanale. Non fa eccezione il rugby che, di fatto, conta su appassionati uniti dal forte senso di appartenenza e sempre alla ricerca di contenuti esclusivi, real time e in mobilità. Il rapporto tra la Fir e Iquii, nato tra anni fa con il lancio della prima app ufficiale Fir, ha visto il lancio ad ottobre 2018 della terza versione dell’app con l’impianto della Sport Platform basata su SportXP, framework proprietario della Business Unit Iquii Sport. La partnership dunque prosegue con Iquii a supporto di attività strategiche, digitali e tecnologiche della FIR e si poggia su tre pilastri: strategia (incluse comunicazione e pubblicità), performance, innovazione (che prevede anche lo sviluppo di un app tv con contenuti multimediali). “Siamo molto orgogliosi di proseguire la collaborazione con la FIR per un nuovo percorso di crescita nei prossimi tre anni. Siamo pronti ad affrontare una nuova sfida con l’obiettivo di supportare strategicamente e digitalmente tutto l’ecosistema della Federazione, rafforzandone la brand awareness. Grazie a confronto continuo e vision condivisa, vogliamo continuare a posizionarci come partner strategico, affidabile e proattivo per condividere la nostra esperienza nello Sport Business e creare valore insieme”, commenta Fabio Lalli, Ceo di Iquii.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI