FIND spegne 5 candeline e continua a crescere: Q1 2018 a +30%

Search intelligence, web analytics e CRO trainano il business dell’agenzia fondata da Marco Loguercio, che ha avviato un round di assunzioni

di Simone Freddi
19 giugno 2018
Marco_Loguercio_FIND
Marco Loguercio

«Tutto ruota, inevitabilmente, attorno alle persone». Per Marco Loguercio, fondatore e Ceo di FIND, il fattore umano è alla base della crescita dell’agenzia, specializzata in search marketing e più in generale nell’ottimizzazione della presenza online, che compie 5 anni con numeri ancora in crescita: «Il 2017 – dichiara Loguercio – si è chiuso con +25% di fatturato e un incremento a tripla cifra nella marginalità, così come il primo trimestre dell’anno in corso ha visto l’agenzia, che conta attualmente 23 specialisti, proseguire in continuità con +30% di fatturato rispetto allo stesso periodo del 2017, trainato soprattutto dai servizi di search intelligence, web analytics e miglioramento dei tassi di conversione».

Questi dati, secondo il manager, sono la naturale conseguenza dell’approccio “boutique” che da sempre caratterizza FIND: lavorare con pochi clienti per poterli seguire al meglio. Tanto che, benché Loguercio non sia solito parlare del portafoglio dell’agenzia, sono stati proprio alcuni dei clienti a comunicare il lavoro con FIND come un valore aggiunto delle loro strategie.

«È accaduto ad esempio a inizio anno con Lotto Sport, col quale stiamo lavorando già dall’inizio del 2017 sulla loro strategia digitale e a supporto del loro approccio al commercio elettronico, così come recentemente con BricoBravo, importante player del bricolage e fai da te, che ci ha invitati a Roma a un loro evento per i loro partner per farci raccontare il nostro approccio al loro progetto e cosa ci sia dietro ai risultati portati», racconta Loguercio.

Per quanto riguarda il 2018, in attesa della nuova sede che sarà pronta dopo l’estate, i fronti aperti sono diversi. «Anche noi stiamo lavorando sul fronte Amazon visto che, come evidenziato anche da un white paper che abbiamo pubblicato recentemente, “Amazon Power” (che si può scaricare gratuitamente sul sito dell’agenzia), da tempo ormai Amazon svolge un ruolo rilevante nell’influenzare gli acquisti degli italiani», ci ha detto il Ceo di FIND, che ha aggiunto: «Un altro ambito che ci vede attivi con notevole anticipo è quello degli smart speaker».

In vista della seconda parte dell’anno FIND si appresta ad allargare il team di lavoro, ragione per la quale è stato avviato un nuovo round di assunzioni. «Puntiamo a crescere di poche unità – conclude Loguercio -, ma quelle poche devono essere quelle giuste: che siano sicuramente competenti ma che, soprattutto, sposino la nostra cultura e la nostra visione. Cosa che, in un periodo storico che vede molta superficialità nel lavoro e un’attenzione più ad aspetti quantitativi che non qualitativi, non è per nulla facile».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.