• Programmatic
  • Engage conference

21/02/2020

EY continua a investire nell'industria della comunicazione: acquisita Wake Up

Comprando l'agenzia barlettana fondata da Giovanni Fabio Mazzocca, la società di consulenza si è rafforzata nell'ambito Customer & Branding e si è garantita un importante presidio nel Sud Italia

Giovanni Fabio Mazocca

Giovanni Fabio Mazocca


EY, attraverso la divisione EY Yello, ha acquisito Wake Up, l’agenzia pugliese di comunicazione digitale fondata da Giovanni Fabio Mazzocca. Giovanni Fabio Mazocca L’operazione, mai comunicata ufficialmente, è avvenuta nei mesi scorsi ed è l’unica messa a segno nel 2019 dalla filiale italiana della società di consulenza nell’area Customer & Branding. «Quest’operazione, che ci ha permesso di rafforzare il nostro presidio nel Sud Italia, è legata a doppio filo agli investimenti e alle attività di EY in Puglia. Proprio all’interno del Politecnico di Bari, infatti, stiamo costruendo l’EY Business Solution, un centro per la formazione e lo sviluppo di competenze nell’ambito della trasformazione digitale per cui è prevista l’assunzione di circa 200 persone», ha spiegato a Engage Claudio Somazzi, Partner EY, Customer & Branding Practice Leader. Coerentemente con una tendenza da anni in atto a livello globale, anche nel nostro Paese EY è entrata nell’industria della comunicazione dotandosi di soluzioni e competenze interne ma anche attraverso una serie di acquisizioni di realtà esterne, una strategia culminata con la riorganizzazione dell’area branding e pubblicità e la nascita di EY Yello. Giovanni Fabio Mazocca Tra il 2017 e il 2020, la società di consulenza ha investito nel mercato della pubblicità e della comunicazione dapprima comprando l’agenzia modenese Nery Wolff, poi Italia Brand Group, la società fondata dai fratelli Mauro e Franco di Rosa, e successivamente Applix, scaleup specializzata in applicazioni e soluzioni mobile per aziende ed editori. L’acquisizione di Wake Up sembra dunque essere l’ultima operazione ad essere stata chiusa in questo settore. Wake Up, attiva da oltre 18 anni e con sede a Barletta e a Milano, ha portato in dote un portafoglio di marchi di alto profilo appartenenti per di più al mondo della moda, come Chiara Ferragni, Armani Jeans, Blauer Usa e Camomilla.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI