Evolution Adv quintuplica il giro d’affari: ricavi a 4 milioni nel 2018

La concessionaria specializzata in programmatic advertising chiude l’anno in forte crescita e punta a 7 milioni nel 2019, grazie anche allo sviluppo di nuovi formati e tecnologie

di Andrea Di Domenico
21 dicembre 2018
evolution-adv

Anno in forte crescita per Evolution Adv: la concessionaria specializzata in programmatic chiuderà l’anno con ricavi a quasi 4 milioni di euro, con un aumento del 500% rispetto agli 800 mila euro dell’anno precedente.

A comunicarlo sono i co-founder della società, Dimitri Stagnitto e Francesco Apicella. «La nostra visione del mercato e lo sviluppo di tecnologia in grado di soddisfare tutti gli attori del programmatic ci ha permesso di soddisfare ogni tipo di esigenza, dal kpi e utilizzo intelligente del budget per gli investitori all’ottima monetizzazione degli editori – dice Stagnitto -. La soluzione proprietaria Optiload e di Header bidding ci ha permesso di riqualificare i KPI degli oltre 100 editori che hanno scelto Evolution ADV per la gestione della propria inventory, portandoli ai valori interessanti per le agenzie e trading desk, creando un rapporto win-win nell’ecosistema pubblicitario».

dimitri-stagnitto.jpg
Dimitri Stagnitto

Al raggiungimento del target, oltre alla migliore vendita dell’inventory, ha influito anche la cura maniacale sulle performance tecnologiche a 360°, che ha portato alla luce prodotti in grado di supportare i publisher nel migliorare la visibilità dei propri contenuti, come ci spiega Apicella: «Non a caso – sottolinea il co-founder di Evolution Adv – il dato di traffico degli editori che hanno scelto le soluzioni pubblicitarie di Evolution ADV, ha visto un aumento di traffico organico del +35% medio, secondo Google Analytics».

«Inoltre – continua Apicella – l’ultimo quarter ha visto un importante consolidamento della nostra realtà con il rilascio della nuova soluzione video basata sulla tecnologia dell’acquisita B4U di Francesco Califano, l’ingresso di nuovi editori premium ed il concretizzarsi di importanti accordi commerciali per il 2019.

Relativamente al prossimo anno possiamo anticipare il rilascio di nuovi formati pubblicitari in partnership con agenzie evolute sul programmatic ed il completamento della fase di test della nostra soluzione tecnologica che ha dato ottimi risultati in paesi dove il Programmatic ha raggiunto lo stato dell’arte quale gli USA, ma anche mercati emergenti quali il Brasile».

Francesco Apicella-evolution adv
Francesco Apicella

Per quanto riguarda il fatturato, l’obiettivo per il 2019 è di raggiungere «i 7 milioni di euro», conclude Apicella.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.