Direct marketing, Paolo Errico di 4Dem.it: «La nostra promessa? Meno email, ma più veloci e intelligenti»

Grazie a un software semplice da usare e ricco di funzionalità avanzate, l’azienda è riuscita in 3 anni a imporsi sul mercato, e ora si appresta a coinvolgere l’e-commerce, come ci spiega il suo CEO & Founder

di Teresa Nappi
12 maggio 2017
Paolo-Errico-4dem
Paolo Errico

Cinquemila attivazioni nei primi 3 anni, 150 milioni di email inviate ogni settimana quasi 5 miliardi ogni anno. Un tasso di apertura medio che supera il 27% per le newsletter e decine di funzionalità intelligenti per l’engagement degli e-commerce. Sono i numeri di 4Dem.it, la giovane azienda specializzata in direct marketing nata tre anni fa a Torino dall’iniziativa di Paolo Errico, che ne è Ceo & Founder. «A tutti i clienti cerchiamo di trasferire strategia e capacità operativa attraverso un software di direct email marketing distintivo e moderno», spiega Errico, che ha creato 4Dem.it dopo aver maturato una robusta esperienza nel settore come Marketing Manager di importanti aziende italiane. Con lui parliamo di risultati, trend e obiettivi per il futuro.

Come considerate la vostra azienda nel mercato attuale e la vostra esperienza come è utile e distintiva per i vostri clienti?

«Il mercato del direct email marketing ha raggiunto consapevolezza. Ha bisogno di performance da un lato ed efficacia dall’altro. Per i nostri clienti sviluppiamo gli strumenti giusti per fare profilazioni intelligenti e offriamo la potenza che garantisce velocità di consegna. Non ci interessa trasferire il concetto di invio, ma piuttosto di consegna e preferiamo lavorare sul versante della qualità piuttosto che della quantità. Con 4Dem.it la qualità dell’invio la otteniamo grazie ai nostri 10 tool intelligenti di profilazione, analisi comportamentale, costruzione Drag&Drop del messaggio, analisi dati, retargeting, integrazione e-commerce e tanto ancora. Così la mission di 4Dem si riassume nella sua promessa: inviare solo email intelligenti e soprattutto entro un’ora. Insomma meno email, ma più veloci e intelligenti».

Come descriveresti 4Dem?

«È semplice: non consideriamo 4Dem solo un software per l’invio di newsletter. Certo, per molte aziende risolviamo il problema di automatizzare questa procedura in pochi minuti, ma è partendo dai risultati che 4Dem sfoggia la sua intelligenza. 4Dem è prima di tutto un software completo e semplice. Facilissimo per la creazione del messaggio email o sms. I nostri clienti ci riconoscono questi punti distintivi. Grazie a “Drago” il nostro editor Drag&Drop, i 100 modelli gratuiti, l’interfaccia intuitiva e la velocità di creazione di una campagna i nostri clienti preparano e inviano un messaggio in 5 minuti. Dopo la consegna possiamo lavorare su una suite di dati statistici veramente dettagliata (dai dati geografici, ai device di lettura fino al centro reputazionale per dominio), di dati comportamentali acquisiti spontaneamente durante aperture e click, di email automatiche con decine di azioni di engagement di email retargeting grazie al goal tracking, funzionalità distintiva che abbiamo inserito un anno fa. Il motore di profilazione permette di filtrare per gruppi e famiglie i lettori, la velocità di invio entro un’ora garantisce eccellenza di risultati durante le promozioni a tempo ma non solo, l’invio di Sms, le statistiche di questi ultimi e la possibilità di creare vere e proprie landing page completano l’intelligenza strategica e la forza operativa di 4Dem. Inoltre, quest’anno presentiamo E-commerce Plus, la nostra ultima soluzione di email marketing intelligente».

ecommerce-plus

In che cosa consiste E-commerce Plus e come crea valore aggiunto al mercato?

«Partiamo sempre dal presupposto che fare email marketing intelligente significa portare in inbox i contenuti che il lettore si aspetta di ricevere. I dati di acquisto o di previsione di acquisto se parliamo di carrelli abbandonati e tutto il listino dello shop (dalle foto, ai prezzi, ma anche agli attributi e alle caratteristiche del prodotto) sono sincronizzati dentro 4Dem. In sostanza sincronizziamo tutti i dati dello shop con il nostro sistema che tradurrà con decine di grafici e tabelle lo stato di salute del negozio online. Una vera e propria dashboard di business intelligence che permette di indirizzare in pochi click i messaggi automatici o manuali necessari a profilazioni specifiche della nostra clientela. Un modo nuovo di vedere lo stato di attività della propria attività online, dei prodotti più venduti, dei carrelli abbandonati, della sorgente di acquisto dei propri prodotti e dei migliori clienti. Si tratta di uno strumento completo e ottimizzato per i principali store mondiali. Così il gioco è fatto, e l’email tutto a un tratto si trasforma in comunicazione rilevante e pertinente per il lettore, rispetto alle classiche email che partono dalla volontà di comunicare spesso quello che interessa al mittente, più che a chi riceve».

Secondo te, cosa guiderà il settore e-commerce nel prossimo futuro? E cosa implicheranno i prossimi cambiamenti nel vostro segmento?

«Senza dubbio il ruolo principale lo giocherà la gestione analitica dei dati. Ecco perché nell’ultimo anno abbiamo integrato le prime 3 piattaforme di e-commerce più distribuite. Parliamo di Magento, Prestashop e Woocommerce. Rispetto allo store fisico tradizionale, i dati dello shop online sono maggiori. E perdersi è veramente facile. Ecco perché siamo certi che “E-commerce Plus” aiuterà la scelta dei Kpi giusti e aiuterà le aziende a comunicare in modo utile e pertinente per incrementare i propri fatturati e soddisfare al meglio i clienti. Pensiamo al fatto che il 55% delle aziende che vendono online generano il 10% del proprio fatturato con le email e che il black friday – diventato culto anche da noi in Italia – vale il 25% del totale ricavo per queste aziende. Le newsletter sono entrate nella strategia di marketing delle aziende».

4Dem.it non agisce da sola, ha alle spalle un vero e proprio marketplace per il direct email marketing. Come mai questa scelta?

«Ci siamo accorti che le aziende esprimono una pluralità di bisogni quando si parla di direct marketing. Così in questi anni abbiamo lavorato per offrire una suite completa di prodotti e servizi a supporto di 4Dem.it sul versante del software con Smtpplus.it, un motore intelligente per le email transazionali, sul versante dei database B2b e B2c con Mailtogo.it, il più grande database di aziende e professionisti italiano, e infine con Leadadv.it, il nostro riferimento media per le DEM commerciali. Si tratta di Business Unit divise operativamente da 4Dem e gestite in modo separato grazie a 4marketing.it, la nostra direct marketing company che si occupa anche di progetti strategici di direct marketing».

direct-marketing-group

In generale, 4Dem come ha chiuso il 2016 e a cosa puntate per quest’anno?

«I numeri cambiano costantemente e ci stanno dando euforia: 5.000 utenti attivati, quindi altrettante console nei primi 3 anni. 150 milioni di email a settimana, quasi 5 miliardi ogni anno. Migliaia di campagne inviate sia per email che sms, decine di rivenditori e una forte infrastruttura interna. Ma anche oltre 20 talenti che con la loro passione stanno rendendo reale ciò che per molti sarebbe un sogno. Nessun investitore o indebitamento passivo. E al contempo, grande visione e coraggio».

4dem-risultati

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.