• Programmatic
  • Engage conference

04/06/2018
di Alessandra La Rosa

A Dentsu Aegis Network il media di Estée Lauder

Nei piani dell'azienda di cosmesi un aumento del ruolo strategico del digital, con un incremento della quota di investimenti a livello pubblicitario e promozionale già dal secondo semestre

estee-lauder.jpg

Si chiude la gara media EMEA di Estée Lauder avviata all'inizio di quest'anno. Secondo la stampa internazionale, ad uscirne vincitore, diventando il nuovo partner dell'azienda di cosmesi, è Dentsu Aegis Network. Il gruppo prende il posto di OMD, che aveva ottenuto l'incarico nel 2016 e che continuerà a gestire il budget in Gran Bretagna, Paese escluso dal nuovo pitch. Estée Lauder, che commercializza diversi brand del settore beauty come Aveda, Clinique, MAC Cosmetics, Michael Kors, Tom Ford Beauty e Tommy Hilfiger Toiletries, spende nell'area EMEA un budget stimabile in circa 30 milioni di euro, di cui di cui oltre 5 milioni in Italia. Nei piani dell'azienda ci sarebbe quello di aumentare il ruolo strategico del digital nel media mix, con un incremento della quota di investimenti a livello pubblicitario e promozionale già dalla seconda metà di quest'anno. Un'opinione condivisa dal management in occasione della ultima call di bilancio, in cui i capi dell'azienda hanno dichiarato l'intenzione di portare in-house più risorse professionali esperte di digital e riservare una maggiore spesa pubblicitaria alla ricerca di influencer ed alla realizzazione di video mobile-first, con un'attenzione particolare alle attività sui social media per tutti i brand gestiti. Intanto, nonostante l'incarico a Dentsu Aegis Network per la regione, l'azienda ha ancora aperta una gara media a livello globale, per un budget complessivo stimato dalla stampa estera in 400 milioni di dollari. Per Dentsu Aegis Network, si tratta di un'importante nuovo incarico. La holding media ha recentemente acquisito il budget globale di Jaguar Land Rover e quello per Europa, USA, Canada e Africa di AB InBev, ed è stata riconfermata sempre a livello mondiale da Microsoft.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI