Spencer & Lewis, cresce la Digital unit con tre nuovi clienti. Acquisizione in vista

Prevista entro la fine dell’anno la creazione di una etichetta verticale dedicata al Digital a 360 gradi e la costituzione di un nuovo gruppo di comunicazione integrata

di Caterina Varpi
28 maggio 2019
Spencer-Lewis-Romano-Giordani
Da sin: Massimo Romano e Giorgio Giordani

Prosegue il percorso di riposizionamento annunciato all’inizio dell’anno da Spencer & Lewis (ne abbiamo parlato qui), con il consolidamento della propria Digital unit, già specializzata in digital performance e marketplace management, sostenuto da un ampliamento del portfolio clienti. La divisione ha infatti acquisito Mimesi, Chinottissimo e Gruppo Abitha.

Non solo PR, Digital PR e social media management: l’agenzia guidata da Giorgio Giordani e Massimo Romano ha visto ampliarsi il ventaglio delle proprie attività, in vista del lancio – previsto per il quarto trimestre del 2019 – di una vera e propria sigla verticale, dedicata al Digital a 360 gradi, in cui andrà a confluire la divisione attuale.

Spencer & Lewis vuole fare sempre di più della comunicazione integrata il centro del proprio business: “Siamo orgogliosi di confermare, in concomitanza con l’acquisizione di Mimesi, Chinottissimo e Gruppo Abitha come clienti, il progressivo sviluppo del comparto Digital che punteremo ad ampliare ancora e con determinazione. L’obiettivo è quello di fare della comunicazione integrata il fulcro del nostro business, con una forte impostazione PR e competenze che spaziano dalle digital PR al social media management, passando per influencer marketing, sentiment analysis, online adv, Amazon management” spiega Giorgio Giordani, Presidente di Spencer & Lewis.

Spencer & Lewis, in particolare, «sta lavorando per diventare un Gruppo che andrà a inserirsi tra i player della comunicazione integrata, con la Creative PR House che sarà affiancata dalla nuova etichetta», spiega Giordani a Engage. «L’agenzia digitale riunirà due anime, quella dei contenuti, un valore aggiunto che ci arriva dal nostro focus principale e che i clienti apprezzano, e quella performance, che sarà rafforzata grazie all’acquisizione di un’azienda digital specializzata in big data e tecnologia, per permetterci di competere nel mercato odierno. A guidare la nuova sigla sarà una risorsa interna, una donna, specializza nel mondo del digital che avrà il ruolo di Managing Director».

Per Mimesi, player attivo nel media monitoring, l’agenzia si occuperà, oltre che delle attività classiche di social media management e community management, anche del digital advertising e dell’ottimizzazione del blog in termini di Seo e contenuti.

Il progetto Chinottissimo riguarda, nello specifico, la gestione del canale vendite di Amazon e la promozione dei prodotti sulla piattaforma attraverso campagne di advertising.

Infine l’impegno per il Gruppo Abitha, franchising immobiliare, prevede – in aggiunta alla gestione dei profili social del Gruppo e dei singoli store sul territorio – le attività di digital e social advertising e il rework dell’immagine del gruppo.

A gennaio la Creative PR House aveva confermato il fatturato dello scorso anno, con una previsione di crescita stimata tra il 35 e il 40% per la fine del 2019.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.