Cookies Digital prevede una chiusura 2019 a 6,5 milioni di fatturato e un 2020 di investimenti

Diverse le direttrici su cui la media agency si muoverà il prossimo anno: espansione all’estero, sviluppo tecnologico per il programmatic e di prodotti innovativi nelle aree health&fitness ed eSports

di Teresa Nappi
03 dicembre 2019
Cookies Digital

Il 2019 è stato un anno di grandi soddisfazioni per Cookies Digitalmedia agency del gruppo Cookies Factory, il cui ruolo è quello di controllare e organizzare tutte le campagne pubblicitarie sia per la divisione B2B che per quella B2C del gruppo.

A concorrere a questo successo, un team di media buyer che vanta una competenza specifica nell’acquisizione di utenti sul mobile web. L’azienda ha, inoltre, lavorato molto bene a livello di investimenti nel corso dell’ultimo triennio, mettendo a disposizione soluzioni tecnologiche efficaci e efficienti per l’analisi dei dati e per l’ottimizzazione di tutte le performance legate alle campagne di digital advertising.

Cookies Digital, azienda italiana specializzata nel campo del mobile entertainment e della monetizzazione di contenuti digitali, ha prodotto quest’anno circa il 95% del suo fatturato all’estero. L’azienda, infatti, è presente in diversi mercati europei, ma anche in Medio Oriente e in Africa, con la sua offerta di prodotti di digital entertainment, realizzati in collaborazione con i principali operatori di telefonia mobile, e con campagne pubblicitarie mirate all’acquisizione di clienti su piattaforme mobile.

Il 2019 è stato un anno da ricordare anche per il lancio dei propri servizi in cinque ulteriori Paesi: Madagascar, Botswana, Polonia, Bahrain e Tunisia.

Il traffico online: Cookies Digital punta alla qualità

Nel corso dell’ultimo anno, l’attenzione di Cookies Digital si è focalizzata sulla qualità del traffico online che viene comprato per la promozione sia dei prodotti proprietari che per quelli dei partner che affidano i propri investimenti media all’azienda.

Sono due i fattori principali che sono emersi da tale situazione. Prima di tutto che gli investimenti su Google Ads hanno subìto una crescita sostenuta, anche se non bisogna dimenticare come già nel 2018 l’azienda poteva vantare la certificazione Google Partner. Investimenti complessivi pari a oltre 3,5 milioni di euro nel 2019, ovvero a circa l’81% del media spending della società.

Il secondo aspetto è quello dell’acquisizione dell’azienda spagnola Opticks (leggi qui), che ha permesso di dare il via ad una collaborazione che riveste un ruolo chiave dal punto di vista operativo, ma anche e soprattutto strategico. Cookies Factory ha infatti investito per rilevare quote di minoranza di Opticks, azienda specializzata nel rilevamento di frodi online, con l’intento di combattere in maniera più specifica ed efficace il traffico fraudolento.

«Un grosso problema per il mercato del mobile VAS e per il mercato pubblicitario in generale. Un investimento motivato dal fatto che crediamo di poter dare una mano a Opticks nello sviluppo, dando adeguato supporto alla crescita del business in altre regioni dove Cookies Digital può contare su importanti e strutturate relazioni», sottolinea Valentina Tranquilli, COO e Partner  di Cookies Factory.

I dati finanziari di quest’anno

Lo storico dei ricavi parla chiaro circa la crescita di cui è stata protagonista Cookies Factory nel corso dell’ultimo triennio. Si va dai 671 mila euro di fatturato fatti registrare nel 2015 ai 6,5 milioni di euro previsti come stima di chiusura per il 2019. L’indice CAGR pari al 76% mette in evidenza questo trend positivo di aumento del fatturato.

Tutti questi risultati rappresentano il frutto di un trend che si è già imposto all’attenzione degli stakeholder negli ultimi tre anni. Non è casuale, infatti, il recente riconoscimento che è stato assegnato dal Sole 24 Ore a Cookies Factory, valutata come una delle aziende italiane con il grado di sviluppo maggiormente elevato. La classifica della crescita 2020, realizzata da Statista e il Sole 24 ore, che analizza le 400 aziende italiane che hanno registrato la maggiore crescita di fatturato tra il 2015 e il 2018, vede Cookies Factory piazzarsi in ventiseiesima posizione con un tasso di crescita pari al 98,37%.

Gli obiettivi 2020 di Cookies Digital

Secondo la COO, Valentina Tranquilli, saranno quattro le direttici su cui l’azienda si muoverà nel 2020.

«Prima di tutto, continueremo la nostra espansione all’estero, cercando di penetrare con maggiore efficacia in nuovi mercati, in particolare quelli asiatici. A testimonianza di tale volontà, per esempio, il fatto che a breve i nostri prodotti di digital entertainment verranno offerti anche sul mercato della Cambogia. Al contempo, lavoreremo su nuove soluzioni tecnologiche che permettano di ottimizzare l’acquisizione di traffico programmatic/rtb. In terza istanza, tra gli obiettivi per il 2020 dell’azienda c’è anche la valutazione di ingresso nel capitale sociale di ulteriori società all’estero, sempre nel settore del mobile advertising. Infine, abbiamo dedicato un team allo sviluppo di nuovi prodotti digitali innovativi in  particolare in due campi, ovvero quello dell’health&fitness e quello degli eSports».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.