• Programmatic
  • Engage conference

17/06/2015
di Alessandra La Rosa

Connexity acquisisce la società di shopping comparison e retail lead-generation Pricegrabber

Riccardo Porta, general manager di Connexity Italia: «Proporremo ai clienti che vendono online dei pacchetti di comunicazione efficaci e differenziati, andando al di là della mera integrazione sui comparatori di prezzo»

ConnexityAcquiresPriceGrabber1-1024x638.png

A sei mesi dall’acquisizione di Become, Connexity (ex Shopzilla) fa sua un'altra società: Pricegrabber, specializzata nello shopping comparison e nel retail lead-generation. Fondata nel 1999 e con sede a Los Angeles, Pricegrabber ha una storia molto simile a quella di Connexity; sono sempre stati rivali nei rispettivi mercati e lo shopping comparison non è che la punta dell’iceberg del loro business. Adesso, la concentrazione delle risorse comporta il poter offrire ai retailers e agli utenti una esperienza di acquisto la più completa possibile, con servizi sempre più innovativi, un catalogo di prodotti di ampio respiro, e un'offerta che ambisce a posizionare Connexity al terzo o secondo gradino del podio nel campo del retail lead-generation, dietro Google.

Riccardo Porta
«E’ un altro grande passo in avanti - commenta Riccardo Porta, general manager di Connexity Italia -. Grazie a questa acquisizione riusciremo a proporre ai nostri clienti che vendono online dei pacchetti di comunicazione efficaci e differenziati a seconda delle esigenze, andando al di là della mera integrazione sui comparatori di prezzo. Connexity non è solo cpc ma è un pesante operatore display nel suo mercato natale: presto i nuovi servizi arriveranno anche in Italia».

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI