• Programmatic
  • Engage conference

22/05/2019
di Cosimo Vestito

Caffeina, Michela Ballardini entra con il ruolo di Head of Content

Il suo ingresso completa la prima linea dell'area Communications, insieme a Pietro Mandelli, Creative Director, e Alberto Barba Sanchez, Head of Production

Michela Ballardini

Michela Ballardini

Caffeina annuncia l’ingresso di Michela Ballardini nel ruolo di Head of Content, con base nel quartier generale dell’agenzia a Parma. Nel nuovo incarico, riporterà a Domenico Manno, Executive Creative Director. Ballardini ha cominciato a lavorare come copywriter nel 2006 in Publicis su clienti come L’Oréal, Ikea, Tuborg, Il Sole 24 ORE. Nel 2010 entra in The Big Now, su clienti come Fox International Channels, Philip Morris, Vorwerk Folletto, Buitoni e Nescafé dove diventa Head of Content. Prosegue poi in YAM112003 per l’International Business Unit di Sanpellegrino. L’esperienza maturata nella costruzione dei contenuti per marchi e aziende l’ha portata a scrivere il libro “Content Marketing”, edito da Apogeo. “Caffeina è una realtà che fin dal primo contatto è riuscita a coinvolgermi totalmente per il suo entusiasmo e la sua energia. I primi giorni sono stati un perfetto equilibrio tra il benvenuto di una calorosa famiglia che ha voluto farmi sentire a casa, e l’accoglienza di una grande azienda che si è impegnata fin da subito per mettermi nelle perfette condizioni per lavorare bene", dichiara Ballardini, "Amo l’idea di poter fare questo lavoro, ad un alto livello professionale e con grandi clienti, fuori da Milano. E amo l’idea di poterlo fare in un’agenzia che ha così voglia di mettersi in gioco e di continuare a crescere.” L’ingresso di Michela Ballardini completa la prima linea dell’area Communications di Caffeina, insieme a Pietro Mandelli, Creative Director, e Alberto Barba Sanchez, Head of Production. “Michela ha l’esperienza e l’attitudine necessaria per aggiungere valore ad un’offerta di contenuti che continuerà ad evolversi velocemente. Il suo ingresso completa un team che ha dimostrato nel tempo di poter raggiungere picchi di eccellenza, che grazie a Michela diventeranno il nuovo standard", commenta Manno, "Oggi le competenze verticali dell’area rappresentate da Content, Advertising e Video Production ci offrono gli strumenti per pensare, amplificare, misurare e produrre contenuti per i brand che ci scelgono. L’obiettivo per i prossimi mesi è consolidare la struttura e disegnare il modello operativo che consenta a Communications di fare squadra con Strategy, Technology e Design per disegnare esperienze che non vedono confini tra l’analogico e il digitale”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI