Buzzoole cresce a doppia cifra e punta alla leadership internazionale

In espansione anche l’organico della piattaforma italiana di Influencer Marketing, che ora conta 52 unità. In programma per il 2017 l’apertura di due uffici europei

di Cosimo Vestito
17 novembre 2016
buzzoole-perrelli
Gianluca Perrelli, Chief Strategy Officer e Chief Marketing Officer di Buzzoole

È stato presentato oggi, alla settima edizione del Social Case History Forum di Milano, il caso “Dall’Instant Marketing al Live Tweeting: il caso di successo di Ceres con Buzzoole”, contenente i dati di oltre 20 campagne che la piattaforma italiana di influencer marketing ha condotto nel 2016 per conto della marca di birra danese.

L’agenzia, guidata in Italia da Gianluca Perrelli, oggi vanta un bacino di oltre 180 mila utenti registrati, la collaborazione con oltre 350 tra brand nazionali e internazionali e una tecnologia proprietaria basata sulla raccolta e l’analisi di big-data. Un prezioso capitale grazie al quale è riuscita conseguire quest’anno una crescita a doppia cifra, puntando a replicare la tendenza per il 2017.

«Ceres ha un approccio comunicativo veramente dinamico, è in grado di reagire agli eventi esterni e di attivarsi in pochissimo tempo. Il marchio fa un uso illuminato di tutte le reti digitali, in particolare i social network. Appena emersi fenomeni dell’Instant e dell’Influencer Marketing, loro li hanno subito sfruttati abilmente; ecco, la scelta di Buzzoole avviene proprio in questo contesto», ha dichiarato Perrelli.

ceres-scravaglieri
Gianluca Scravaglieri, Brand Marketer Ceres

«Una collaborazione di successo che ha contribuito a rafforzare ulteriormente il nostro brand presente in Italia dal 1963 e che abbiamo presentato come “estremamente unconventional” fin dalle sue prime apparizioni pubblicitarie», ha aggiunto Simonluca Scravaglieri, Brand Marketer di Ceres, «L’influencer marketing rappresenta oggi un modello innovativo all’interno del marketing mix di Ceres, quasi un media aggiuntivo: Buzzoole è stato il partner affidabile in grado di amplificare il messaggio, interpretare il nostro tono di voce e i nostri core value durante tutte le nostre campagne».

Buzzoole amplia la squadra e apre nuovi uffici europei

L’acquisizione di Niche da parte di Twitter, di FameBit da parte di YouTube e l’apertura di Pinterest di una divisione dedicata costituiscono un segnale evidente di quanta attrattiva abbia, per gli operatori del digitale e per le aziende, questa forma di marketing: «Secondo Google Trends, la voce “Influencer Marketing” lo scorso anno è entrata nel cluster di breakout, in quanto ha registrato un incremento del 5000% rispetto all’anno precedente in termini di ricerca. È un fenomeno in cui abbiamo giocato un ruolo anche noi, perché la nostra realtà sta crescendo, come anche il numero di aziende, anche piccole e locali, che pianifica sul canale», ha commentato il Managing director.

La piattaforma ha dimostrato di saper inserirsi abilmente in questa tendenza, ampliando in poco tempo il suo organico e conseguendo risultati significativi in termini economici e di presenza di mercato: «Partendo da 12 unità abbiamo raggiunto una squadra di ben 52 elementi in poco più di un anno; il tutto per stare al passo con la crescita dell’agenzia e la domanda in aumento. Siamo guidati dall’ambizione di espanderci a livello internazionale; questo segmento di mercato è molto frammentato ma puntiamo ad una posizione di leadership nel giro di due anni», ha concluso Perrelli.

Buzzoole è già presente nel Regno Unito con una sede a Londra, nella quale sono impegnate sei persone, e un rappresentante in Francia. Nel 2017 l’agenzia aprirà nuovi uffici in almeno due nuovi paesi europei e beneficerà di un’importante operazione di finanziamento.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.