• Programmatic
  • Engage conference

10/07/2019
di Caterina Varpi

Bruno Bertelli diventa Chief Creative Officer di Publicis Groupe Italia

Il creativo per il momento mantiene le cariche di Ceo di Publicis Italia e Global Chief Creative Officer Publicis WW

bruno-bertelli.jpg

Doppia novità per la galassia Publicis Groupe Italia: da un lato, la sede italiana della holding pubblicitaria francese ha annunciato un nuovo incarico per Bruno Bertelli, che diventa anche Chief Creative Officer di tutto il gruppo, acquisendo quindi il coordinamento creativo di tutte le agenzie che vi fanno capo (tra cui Publicis Italia, Leo Burnett, Saatchi & Saatchi, BCube). Dall'altro una di queste, ossia Leo Burnett, ha vinto la gara di Gruppo Mediobanca diventando così l'agenzia per le attività di comunicazione di Compass, CheBanca!, e la stessa Mediobanca (ne parliamo qui). Bruno Bertelli inizia la sua esperienza lavorativa di copywriter a New York, proseguendo poi la sua carriera in agenzie internazionali fino ad entrare nel gennaio 2011 in Publicis Italia come Direttore Creativo Esecutivo. A novembre 2014 Publicis WW lo nomina Ceo di Publicis Italia e a maggio 2016 Global Chief Creative Officer Publicis WW, cariche che per il momento mantiene. Bertelli è il creativo italiano più premiato al mondo; nell’ultima edizione dei Cannes Lions, Publicis Italia si è aggiudicata 13 leoni ed è stata l’unica agenzia italiana premiata. Bertelli nel suo nuovo ruolo sarà una guida e un supporto per le direzioni creative delle diverse agenzie. Bruno porterà inoltre la sua esperienza e professionalità a vantaggio di tutte le componenti del Gruppo, infondendo e condividendo visione e cultura creativa all’interno di Publicis Groupe a garanzia della massima integrazione nel supportare i clienti nelle sfide di business transformation, spiega il comunicato stampa. “I recenti risultati di Cannes dimostrano come Bruno sia la persona giusta per questo ruolo. La sua mentorship unita alle eccellenze creative che vantiamo all’interno delle nostre agenzie faranno la differenza e ci consentiranno di elevare ancora di più il valore della creatività nel nostro Gruppo” dichiara Vittorio Bonori, Ceo di Publicis Groupe Italia. Vittorio Bonori-publicis groupe “Questo nuovo incarico mi onora e ringrazio Vittorio per questa nuova opportunità e sfida. Per Publicis Groupe la creatività è al centro del posizionamento Power of One. È un elemento indispensabile che quando magicamente connesso ai dati e alla tecnologia produce straordinari risultati di business per i Clienti”, commenta Bruno Bertelli.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI