Libera Brand Building vince la gara Bricocenter. Roberto Botto: «Crescita in linea con i target»

Bilancio positivo per l’agenzia che firmerà per la catena del fai da te il concept creativo e il nuovo format di comunicazione cross-mediale

di Lorenzo Mosciatti
09 aprile 2019
Roberto Botto
Roberto Botto

Libera Brand Building ha vinto la gara indetta Bricocenter per realizzare il concept creativo e il nuovo format di comunicazione cross-mediale che avrà il compito di alimentare la brand awareness e mettere in risalto l’offerta dell’azienda.

“Essere scelti da un brand presente da oltre 35 anni nell’immaginario degli italiani è un bel risultato per il nostro team e ci dà modo di lavorare sulla marca in un territorio stimolante”, afferma Roberto Botto, Ceo e Founder del Gruppo Libera Brand Building. “L’obiettivo del 2019 è valorizzare l’ampliamento dell’offerta prodotto per il miglioramento della casa nell’ambito della più ampia promessa di vicinanza umana e fisica che l’azienda vuole trasmettere ai propri clienti. Il concept di comunicazione andrà infatti a consolidare il positioning Bricocenter, sintetizzato nel payoff ‘Vicini di fare’“, conclude Botto. “La vicinanza è infatti una delle principali chiavi interpretative dei brand value e si concretizza con un approccio customer-oriented che mette a disposizione dei clienti soluzioni semplici accompagnate da una serie di servizi”. La gara non riguarda la gestione dei canali social, gestiti da un’altra agenzia.

La promessa di cui il brand, specializzato nella distribuzione di prodotti e servizi dedicati a bricolage e fai da te, si fa portavoce è incentrata sulla possibilità di affrontare ogni bisogno di manutenzione e miglioramento della casa con facilità, rassicurando il cliente nei momenti di  cambiamento, trovando nei punti vendita Bricocenter una soluzione giusta per ogni esigenza e personale sempre disponibile per aiutare il cliente.

“La collaborazione con Libera Brand Building vuole essere l’inizio di un percorso volto a rafforzare il posizionamento di Bricocenter”, afferma Cristina Mezzadra, Responsabile Marca e Comunicazione esterna. “L’obiettivo consiste nello sviluppare una strategia di comunicazione omnicanale con cui veicolare l’ampliamento dell’offerta di prodotti e servizi, valorizzando gli elementi distintivi della marca tra i quali la capacità di attivare relazioni uniche coi propri clienti e con le comunità locali di clienti-abitanti di ogni punto vendita”.

Libera Brand Building, intanto, «ha chiuso il 2018 in linea con i target di crescita prefissati a inizio anno. Anche il 2019 è partito bene con diverse nuove acquisizoni realizzate dalle nostre agenzie», aggiunge Botto. Libera Brand Building è infatti la società di consulenza creativa e strategica che, insieme a Bebit, Inthezon e MagicBox Events, fa parte dell’ominomo gruppo.

Lo scorso anno la società, nata e cresciuta a Torino, ha avviato gli uffici milanesi e ha lanciato Inthezon, la società di consulenza per crescere su Amazon, «due operazioni che ci permettono oggi di posizionarci sul mercato con un’offerta crossmediale completa che abbraccia gli asset offline, online e on site. I nostri team di lavoro sono così in grado di operare in modo scalabile in base alle necessità del singolo cliente».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.