BrandMade chiude il 2016 a +38%. Marco Schifano: «Per il 2017 puntiamo al +70%»

Il Managing Director dell’agenzia nata nel 2013 da uno spin-off da Trilud Group, spiega posizionamento e nuovi orizzonti di una realtà che si sta imponendo come protagonista soprattutto per la produzione di contenuti branded

di Teresa Nappi
30 novembre 2016
marco-schifano_managing-director-brandmade

Nata da uno spin-off da Trilud Group nel 2013, BrandMade è l’agenzia che si sta imponendo sul mercato della comunicazione e del marketing digitale per la propria capacità di racchiudere in sé competenze in campo editoriale, tech e Seo, aggiungendo a tutto questo una profonda conoscenza dei mezzi connessi.

BrandMade-Logo

Il contenuto è al centro, e – come figlia e oggi consulente di Trilud Group – la consulenza strategica e il lavoro a quattro mani al fianco dei clienti resta uno dei suoi valori fondamentali, come anche «il forte orientamento al risultato».

A spiegarlo a Engage è Marco Schifano, Managing Director di BrandMade, in un momento molto “caldo” per l’agenzia, che vanta clienti come Svizzera Turismo, Discovery Italia e ToolsGroup e che chiuderà quest’anno con una crescita di quasi il 40%.

Marco, nello specifico, a quali esigenze di comunicazione risponde l’agenzia?

BrandMade formula la propria offerta creando strategie di storytelling attraverso contenuto digitale, anticipando sin dall’inizio – e in tempi meno sospetti – l’esigenza dei brand di comunicare attraverso il contenuto stesso.

Il nostro approccio è caratterizzato dallo studio e dall’analisi delle tendenze per prevederle e tradurle in soluzioni inedite, offrendo così ai brand soluzioni efficaci per raggiungere i propri obiettivi di marketing e commerciali.

La nostra chiave di volta è pensare come il consumatore, immedesimandoci nelle esigenze del pubblico per rispondere con il giusto messaggio al giusto interlocutore. I nostri concept comunicativi sono unici, costruiti ad hoc per il brand e sono pensati per coinvolgere, anche emotivamente, gli utenti attraverso un sapiente storytelling e una Brand Experience dalla forte componente emozionale.

Ogni progetto è, quindi, frutto di un approccio appassionato, ma al tempo stesso anche molto concreto, pragmatica e orientato al risultato, per generare, sostenere e incrementare il valore del brand, oltre che per creare una concreta e immediata fonte di ROI per l’azienda stessa.

Come si integra e come si distingue il lavoro di BrandMade all’interno di Trilud Group?

BrandMade collabora con Trilud Group, per il quale è sia consulente che fornitore: si occupa di ideare, in sinergia con il team di brand partnership interno a Trilud, progetti integrati dal forte impatto creativo con un focus su performance e kpi. Non solo: si occupa anche di tutti gli aspetti di produzione delle iniziative proposte, come piattaforme, creatività, advertising, produzione video, insomma, tutto il contenuto ideato nell’ambito di ogni singolo progetto.

Quali sono le vostre “specializzazioni”?

Le due principali linee di attività sono legate all’advisory in ambito di marketing e comunicazione e alla produzione di contenuto digitale in ogni sua forma. Il nostro obiettivo è accompagnare il brand nel percorso di individuazione e definizione della strategia di comunicazione digitale più efficace, avendo poi gli strumenti e l’expertise per renderla effettiva e produrla.

In termini di produzione gestiamo sia gli aspetti creativi sia tecnologici, la produzione di contenuti editoriali, fotografici e video, l’advertising, i social.

Attualmente quanti e quali clienti avete all’attivo?

A oggi i clienti attivi sono oltre 15 e ognuno è differente per tipologia e approccio: lavoriamo infatti con aziende italiane e internazionali di piccole e medie dimensioni, mentre sono nostri clienti alcune delle principali agenzie media italiane di cui siamo partner creativi sia per le attività di display ma soprattutto per la creatività e produzione di branded content.

Svizzera Turismo, Discovery Italia, ToolsGroup sono solo alcuni esempi di clienti con i quali costruiamo un rapporto quotidiano di partnership finalizzato alla realizzazione di innovative iniziative digitali.

Siete impegnati in qualche gara in questo momento?

Certamente. Le gare fanno parte della quotidianità della vita di un’agenzia come BrandMade, ma abbiamo iniziato a selezionare gli interlocutori e partecipiamo solo alle gare che riteniamo avere un autentico spessore.

Abbiamo anche appena vinto la gara ToolsGroup. All’inizio del 2017 andremo poi a comunicare l’inizio di una collaborazione con una delle principali associazioni italiane nell’ambito del food&beverage che ha come obiettivo il cambio culturale interno e la definizione/realizzazione di una strategia marketing e comunicazione digitale.

C’è un progetto significativo di cui ci vuoi parlare?

Dovendone citare uno penso all’iniziativa realizzata per Svizzera Turismo in occasione dell’EXPO: un sito web responsive e di facile fruizione, capace di trasmettere atmosfere e bellezze del territorio. Grazie a visual suggestivi e un’intensa attività di content production si è generato traffico sul sito, incrementando l’interesse rispetto alle offerte turistiche e creando link diretti con i sistemi di prenotazione delle strutture di accoglienza turistica e di prenotazione. Nello specifico, sono stati prodotti oltre 250 contenuti relativi al territorio, alla cultura e ai personaggi celebri appartenenti al mondo dello spettacolo e dell’arte che hanno amato la Svizzera o hanno scelto di soggiornarvi.

svizzera_brandmade

Un altro progetto molto interessante per noi è stato quello sviluppato per Lambert & Associates, una consulenza strategica finalizzata a definire il digital brand positioning di una nuova business unit a livello internazionale, rivolta al target fashion b2b. L’attività ha previsto una serie di attività di market assessment competitive analysis, business proposition, naming, communicationstrategy, financialplan, volte poi a realizzare una proposizione di strumenti digitali adatti alle esigenze emerse.

Infine, come chiuderete il 2016 e quali obiettivi vi siete posti per il prossimo anno?

Nel corso degli ultimi tre anni l’agenzia è cresciuta a ritmi molto sostenuti; ora l’obiettivo che ci poniamo è di mantenere questo trend, consolidando il nostro posizionamento, quindi concentrando la nostra proposizione sia in ambito di produzione che di consulenza strategica. Chiuderemo il 2016 con una crescita pari al 38% rispetto al 2015, dandoci come obiettivo per il 2017 una crescita intorno al 70%.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.