• Programmatic
  • Engage conference

23/06/2020

Boraso si affida al gestionale di Paprika Software

Il progetto di digitalizzazione, per la prima volta interamente veicolato in remoto, riguarda i team dell'agenzia sia di Milano sia di Rovigo

Massimo Boraso

Massimo Boraso

Paprika Software, l’ERP da trent’anni operativo nell’ottimizzazione gestionale delle società nel panorama della comunicazione, annuncia una nuova collaborazione con Boraso, l'agenzia digital specializzata nel conversion marketing. Con l’obiettivo di avvio dell'operatività nel mese di luglio 2020, procede dunque il progetto di implementazione dell’ERP Paprika, dall’area gestionale e di production all’area contabile e finance. “Si tratta di un ampio progetto di digitalizzazione avanzata, per la prima volta interamente veicolato in remoto", commenta Elisa Bernasconi, Country Manager di Paprika Software. "Boraso è un’agenzia sempre alla ricerca dell’innovazione, in tutte le sue forme più efficaci. Da subito Boraso si è mostrata determinata nei suoi obiettivi di efficientamento dell’intero assetto procedurale dell’agenzia. Lo stesso carattere che ha condotto l’agenzia ad aprire un nuovo modello di marketing in Italia, il conversion marketing, e a posizionarsi tra le eccellenze del settore, ha permesso a Boraso di attivare con successo insieme ai nostri consulenti un progetto di questa portata declinandolo sull’attuale assetto in smart working dell’intero staff.  Il sodalizio di questo approccio, con la solida esperienza del nostro team, ci sta permettendo di raggiungere insieme obiettivi di controllo di gestione ed ottimizzazione interna che, oggi più che mai, avranno un forte impatto sul futuro dell’agenzia”. “Durante la fase di software selection abbiamo valutato diversi ERP ma il team di Paprika si è subito distinto per la competenza specialistica, la capacità di offrirci un solido supporto consulenziale al di là dello strumento e la forte attenzione verso le nostre esigenze", chiarisce Massimo Boraso, Ceo & Founder di Boraso. "Questo si è tradotto in una revisione dell’assetto procedurale efficace ed altamente mirata, veicolato attraverso un piano di implementazione efficiente per la delivery a distanza. In prospettiva prevediamo che i nuovi scenari saranno più competitivi e carichi di opportunità per chi si farà trovare pronto. Con lo sguardo al futuro che tanto ci ha premiati in passato abbiamo definito che coesione operativa dei dipartimenti, ottimizzazione procedurale e controllo saranno sempre più rilevanti per garantire stabilità e crescita al nostro business". Massimo Boraso "Certo il roll out in assetto di pieno smart working ha rappresentato una sfida. Abbiamo quindi nominato un referente di progetto interno nella persona di Giuseppe Tripodi per un efficace coordinamento a distanza e ci siamo appoggiati all’esperienza trentennale del team di Paprika. Grazie a queste misure a alla reale competenza dei consulenti di Paprika stiamo già ottenendo con soddisfazione i primi risultati.” “Il supporto della presenza virtuale è integrato nelle nostre procedure da anni, ma è la prima volta che questo diventa l’unico canale che tocca oltre quaranta utenti dislocati singolarmente in ambienti fisici diversi", conclude Elisa Bernasconi. "Questo ci ha portati a rimodellare alcune fasi di roll out a beneficio dell’efficacia finale del progetto. Per quanto dettato dalle note contingenze attuali, il format dell’implementazione interamente virtuale avrà ampio margine di utilizzo in futuro. L’evoluzione non si ferma mai, anzi, sullo slancio di nuovi contesti fa passi più lunghi ed efficaci”.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI