• Programmatic
  • Engage conference

19/10/2018
di Cosimo Vestito

Blowhammer sceglie Ribrain per il nuovo posizionamento

Dal DNA brand alla strategia di brand awareness, è iniziata la collaborazione tra la digital agency napoletana e il marchio di abbigliamento urban

cover_ribrainblowhammer_engage.png

Già consolidato sul mercato nazionale e internazionale, il marchio streetwear campano Blowhammer, a cinque anni dalla sua nascita, sceglie Ribrain come partner creativo e strategico per lo studio del nuovo posizionamento. In base alla richiesta e lavorando a stretto contatto con il brand, l’analisi che ne è derivata ha portato alla luce una strategia branding strutturata in diverse fasi, basata sui seguenti obiettivi:

  •  Posizionare il marchio e definire il suo DNA brand;
  •  Elevare il percepito dell'azienda, comunicando anche in modo laterale;
  •  Tendere alla creazione di una vera e propria social community Blowhammer;
  •  Differenziare la comunicazione sui social compiendo anche azioni di pura pubblicità.
Integrando alla strategia social azioni di brand awareness, si sposta l’attenzione dal prodotto al mondo a cui Blowhammer appartiene, avvicinando il marchio ai valori, alle idee e alle aspirazioni della tribù urban, rendendo quest’ultima concretamente protagonista e parte integrante del marchio e della comunicazione. È da qui che prende forma il nuovo payoff sviluppato a quattro mani con il reparto marketing di Blowhammer: “Shape your way”. “L’altro punto importante è la declinabilità della stessa verbalizzazione: indice di ciò che Blowhammer intende essere”, spiega Gianluca Montebuglio, direttore creativo in Ribrain. In questa ottica, il brand fa propria l’idea di forza creativa e, nel diffonderla, chiama a sé chi intende coniugare creatività e vita urban. Nell’asserire Shape your way, Blowhammer si fa contenitore e produttore di contenuti di arte, azione, vita metropolitana, energie giovani. Secondo la strategia pianificata e successivamente concordata con il CEO dell’azienda, il nuovo posizionamento è stato gradualmente introdotto alla community, fino all’effettiva pubblicazione del manifesto, con attività pubblicitarie. Non solo con l’utilizzo di strumenti come canvas, caroselli, video e gif, ma anche attraverso nuovi canali, non ancora sperimentati dal brand fino a questo momento. Infatti, il concetto espresso dal nuovo payoff trova la sua più ampia esplicitazione in una strategia social differenziata. Ribrain propone un piano di azioni laterali, in supporto anche alle azioni digitali e di comunicazione di Blowhammer, integrando l’utilizzo di canali come Spotify, per la creazione di una playlist costantemente aggiornata con brani e nuovi artisti dello scenario street e urban da condividere con i suoi utenti, rendendoli partecipi anche nella scelta attraverso Instagram e Facebook.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI