Babybel: boom di giocate per “Il Calcio Di Rigore” firmato Imille

L’agenzia ha curato il concept e la meccanica del concorso, il progetto grafico e lo sviluppo del minisito che lo ospita. L’iniziativa è a sostegno del lancio del nuovo gadget estivo del brand, i Minifoot

di Rosa Guerrieri
04 luglio 2014
babybel il calcio di rigore imille

Successo per “Il Calcio Di Rigore Babybel”, il concorso ideato da Imille per il lancio del nuovo gadget del brand di formaggio in retina. A 2 settimane dal lancio, sono stati già registrati 70.000 calci di rigore (con una media di 20 giocate per utente) tirati dai fan sul mini-sito www.ilcalciodirigore.babybel.it fruibile da tablet e mobile.

In occasione del lancio del nuovo gadget estivo Babybel, i Minifoot (scarpine di calcio da dita) regalati in ogni retina, Imille ha ideato un concorso utilizzando i Minifoot per un hot topic dei Mondiali: Il Calcio di Rigore.

Dopo essersi registrati tramite Facebook oppure inserendo i propri dati, con un semplice click si può tirare il calcio di rigore e scoprire subito se si ha vinto. Per svelare il risultato all’utente sono stati girati dei mini-video con scene comiche legate al mondo del calcio, eseguite dal gift Minifoot animato da una mano: l’invasione di campo da un Babybel nudista, il rapimento della palla oppure del giocatore da un ufo o l’intrusione di un t-rex che ruba la palla.

Ogni giorno, gli utenti hanno 5 tiri e quindi 5 chance di vincere l’istant win giornaliero che consiste in forniture di prodotto. Gli utenti, inoltre, parteciperanno all’estrazione finale per vincere un anno di sport per bambini.

Imille ha curato il concept e la meccanica del concorso, il progetto grafico e lo sviluppo del minisito che lo ospita.

«Questo primo esperimento di concorso digital progettato da Imille è molto positivo, una case history di successo grazie a una creatività che porta risultati. I numeri raggiunti ad oggi con il concorso oltrepassano le nostre aspettative, e anche quelli della nuova pagina Facebook arrivata a 41.000 fan in 4 mesi», commenta Claire Van Eeckhout, brand manager Babybel.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.