Awin al Dmexco 2017. Sheyla Biasini: «Anche quest’anno una fonte di ispirazione»

«Passeggiare tra i booth fa capire lo stato di buona salute del nostro settore». La società ha annunciato all’evento il lancio di The Awin Report, il suo primo studio sull’affiliazione a livello globale

di Alessandra La Rosa
14 settembre 2017
sheyla-biasini-awin

«C’è da dire che le svariate peripezie toccate a molti di noi che volavamo in Germania dall’Italia – scioperi, ritardi e cancellazioni di voli – hanno dato ai fortunati e intrepidi che sono riusciti ad arrivare a Colonia il dolce gusto di avercela fatta. Essere lì (e tornare indietro) è stata già una conquista! A parte gli scherzi, anche quest’anno il Dmexco si è riconfermato la più grande e importante fiera del settore digitale in Europa».

Sono le parole di‎ Sheyla Biasini, Country Manager Italia di Awin, anche quest’anno presente all’evento di Colonia insieme al management internazionale del network di affiliazione. Le abbiamo chiesto quali sono state le sue impressioni dell’evento.

«È sempre un piacere partecipare a quest’importante evento – ci ha risposto -, rivedere i colleghi stranieri, incontrare i nostri clienti e conoscere le nuove leve della digital economy. Quest’anno Awin aveva uno stand nella Hall 6 (insieme ad altre aziende ed editori del gruppo Axel Springer come Bonial e Media Impact) che è stato letteralmente preso d’assalto, riempiendo le nostre agende di appuntamenti».

Che atmosfera si percepiva camminando tra gli stand dell’area espositiva?

«L’area espositiva è davvero sconfinata e anche solo passeggiare tra i booth fa capire lo stato di buona salute del nostro settore ed è una vera ispirazione. A parte alcune “curiosità”, come il robot “barista” quasi umano e una bellissima DeLorean che ci ha riportato… al futuro, visitando la fiera si ha la percezione di quelli che sono i trend emergenti, o dominanti, del mercato del digital advertising. Sicuramente la gestione e utilizzo dei dati, o big data se preferite, l’automazione e l’AI. Questi argomenti sono anche parte della nostra strategia di gruppo per il prossimo futuro e sono già presenti in alcuni dei prodotti di prossimo rilascio».

awin-stand-dmexco-2017
Lo stand di Awin al Dmexco 2017

Oltre allo stand siete stati protagonisti di qualche iniziativa al Dmexco?

«Il primo giorno dell’evento il nostro Global Client Strategy Director Kevin Edwards ha tenuto uno dei seminar in programma dal titolo “Affiliate Marketing Trends & Themes in 2017“. È stata l’occasione per annunciare il lancio di The Awin Report, il nostro primo lavoro di studio sull’affiliazione a livello globale. Utilizzando i dati e gli insight provenienti dal business gestito nei 15 mercati in cui operiamo, che contano oltre 100.000 publisher e 6.000 brand partner, il report è la prima guida davvero esaustiva sul nostro settore e i suoi temi principali. La versione digitale sarà disponibile per il download a partire da mercoledì 11 ottobre. Quel giorno ci sarà infatti l’evento di lancio dai nostri uffici di Londra, trasmesso in diretta via Facebook Live (qui è possibile prenotare una copia sul sito della società, ndr)».

Ci fai un bilancio parziale di questo 2017 per Awin?

«Il 2017 è stato un anno pieno di novità per il nostro network: a partire dall’acquisizione di ShareASale a gennaio, passando per il rebranding a marzo, fino ad arrivare al nuovo sistema di pagamenti veloci ai publisher, alla partnership con la piattaforma di influencer marketing Tailify e all’annunciata fusione con affilinet negli ultimi due mesi».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.