• Programmatic
  • Engage conference

10/12/2018
di Lorenzo Mosciatti

Assocom lavora al lancio del Retail Hub

La decisione presa dall'associazione dopo il recente ingresso di due realtà operative nel settore, Incentive Promomedia srl e Trade

Emanuele Nenna

Emanuele Nenna

Assocom lavora al lancio di un nuovo hub dedicato al mondo del retail e shopper marketing. La decisione presa dall'associazione avviene dopo il recente ingresso di due realtà operative nel settore, Incentive Promomedia srl e Trade. Per consolidare l’interesse verso questo segmento di mercato, infatti, l'organismo presieduto da Emanuele Nenna sta studiando una serie di azioni, si legge in una nota stampa, "come, ad esempio, la creazione di un nuovo hub dedicato, Retail Hub, che potrebbe aggiungersi al consolidato Pr Hub e ai verticali aperti quest’anno, Media e Digital&Innovation". La decisione permetterebbe di continuare nel percorso di consolidamento delle competenze verticali presenti all’interno dell’associazione. Queste strutture hanno, infatti, il compito di rappresentare Assocom su tavoli specifici, promuovere azioni, progetti e campagne per la valorizzazione di professionalità verticali oltre ad intervenire a nome dell'associazione su temi che richiedano competenze mirate. Incentive Promomedia e Trade si sono già poste l’obiettivo di formulare un contratto di settore e un sistema di misurazione indipendente della comunicazione dedicata al mondo retail. Assocom si conferma, quindi, una realtà che estende in maniera progressiva i suoi confini per rappresentare l’odierno mercato della comunicazione. Il tutto si iscrive nella finalizzazione del progetto di fusione con Unicom che ha l’obiettivo di dare vita a Una, una nuova realtà che sappia rispondere alle nuove esigenze di un mercato sempre più ricco e in fermento. Oltre ad Incentive Promomedia srl e Trade, nel corso degli ultimi mesi l’associazione ha tra l'altro registrato l’ingresso di altre tre realtà: Blink srl, Comunico srl e Don't movie srl. “Se da un lato l'Associazione continua a crescere e a differenziarsi, dall’altra si dimostra pronta a valorizzare le singole verticalità: gli hub sono la formula più funzionale, e ormai collaudata, per questo e hanno dimostrato di essere il mezzo ideale per mettere a fattor comune conoscenze e best practice in un mercato in continuo divenire e di cui noi vogliamo essere una fedele rappresentazione” dichiara Emanuele Nenna. “Ampliare le competenze rappresentate e continuare a raccogliere adesioni in questo particolare momento ci permette di guardare a Una con ancora più forza e determinazione per rappresentare, a tutti gli effetti, il meglio del mondo della comunicazione in Italia oggi”.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI