Aser investe in Hellodì e punta a creare un hub digitale in Italia

L’operazione permetterà all’agenzia fondata da Alex Ballato e Francesco Ferrari di consolidare le attuali linee di business, espandere l’organico, gestire in modo più efficace gli influencer e ingrandire il network di community e calciatori gestiti

di Caterina Varpi
19 settembre 2018
Francesco Ferrari e Alex Ballato
Francesco Ferrari e Alex Ballato

Aser, holding di investimento focalizzata sui settori media e sport proprietaria di Eleven Sports, ha scelto di investire in Hellodì, con l’obiettivo di creare un hub digitale in Italia.

Aser entra tra i soci dell’agenzia e nel Consiglio di Amministrazione con una quota di minoranza, con la volontà di aumentare l’impegno societario in futuro.

L’ingresso di Aser permetterà a Hellodì di consolidare le attuali linee di business, strutturare ed espandere l’organico, che oggi è formato da 25 persone, gestire in modo più efficace gli influencer e ingrandire il network di community e calciatori gestiti.

Hellodì è un network di media digitali con più anime: HelloSport, attiva nel settore sportivo, gestisce in esclusiva community in questo ambito, come Calciatori Brutti, Gli Autogol, Gianluca Di Marzio e Chiamarsi Bomber, HelloService, divisione dedicata alla produzione di contenuti e alla gestione delle attività social di brand e aziende, HelloFace, che gestisce influncer italiani in altri settori e Louder, media verticale dedicato alla musica che “vive” esclusivamente sui canali social.

«A soli due anni dalla nascita di Hellodì, siamo pienamente soddisfatti dei risultati ottenuti e del percorso seguito. Gli obiettivi erano ambiziosi ma ciò che abbiamo realizzato, dal lancio di aree di business diversificate all’apertura di un vero e proprio laboratorio digitale per i professionisti del settore a Milano, ha superato anche le nostre aspettative. L’interesse dimostrato da Aser nella nostra realtà e la volontà di investire sul nostro progetto ci permette di migliorare l’organizzazione e impegnare nuove risorse verso altri progetti, come la formazione nella cultura del digitale e i suoi nuovi linguaggi, che con la partecipazione di Aser acquisiranno un respiro internazionale», dicono Alex Ballato e Francesco Ferrari, fondatori di Hellodì.

Per quanto riguarda Aser, l’accordo si affianca a un altro recente investimento nel network digitale Whistle Sports, media brand americano che cura influencers mondiali come i DudePerfect e gli F2Freestylers, che si svilupperà a livello globale; mentre la collaborazione con Hellodì si tradurrà in un approccio focalizzato sull’Italia che è uno degli undici mercati in cui Eleven Sports è attiva.

Marco Pistoni, Managing Director di Aser, afferma: «L’investimento in Hellodì è un altro importante traguardo per Aser e Eleven Sports, in seguito all’accordo di partnership con Whistle Sports. Siamo orgogliosi e felici di poter contare sul talento di questi network e sulla loro capacità nel trasformare e rivoluzionare, attraverso social e contenuti digitali, la tradizionale fruizione dello sport».

Fondata nel 2015 dall’imprenditore Andrea Radrizzani, Aser è proprietaria della piattaforma distributiva Eleven Sports, che trasmette eventi sportivi nazionali e internazionali in Asia, Europa e USA, via TV, tramite piattaforme OTT e in streaming sui social network: in Italia, tra l’altro, trasmette in diretta esclusiva tutte le partite del campionato di calcio di Serie C e della pallavolo maschile.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.