Cuoio di Toscana sceglie Aria Productions per “Artes”, short movie con Ermal Meta

Un’altra produzione dal taglio cinematografico per la casa di produzione fiorentina

di Lorenzo Mosciatti
06 novembre 2019
cuoioditoscana-ermal-meta

Nella cornice del Teatro Odeon di Firenze il 24 ottobre è stato presentato “Artes”, uno short movie che vede la partecipazione di Ermal Meta.

Il cantautore, trionfatore insieme a Fabrizio Moro al Festival di Sanremo del 2018, è infatti protagonista di uno speciale cammeo musicale. Un altro piccolo capolavoro di cinema per Aria Productions, la casa di produzione fiorentina di Michele Pecchioli e Niccolò Donzelli che sta lavorando anche ad importanti progetti internazioalni con Peter Greenaway e Morgan Freeman da un lato e alla produzione della serie tv “Il Commissario Bordelli” di Marco Vichi.

Il cortometraggio “Artes” è stato realizzato per Cuoio di Toscana, il consorzio che riunisce le sette più importanti aziende produttrici di cuoio da suola da scarpa del mondo, ed è nato dalla creatività di Michele Pecchioli, creative director della stessa Aria Productions, e diretto dal regista Stefano Lodovichi con la voce di Camilla Filippi.

Un viaggio fatto di immagini e suoni, che culmina nella scoperta finale di un oggetto prezioso e unico: una chitarra fatta interamente a mano, resa ancora più preziosa dal rivestimento in cuoio. Un lavoro che celebra l’eccellenza e la sapienza della manifattura italiana, la magia dell’arte e della musica. A fare da cornice alle riprese del cortometraggio gli spettacolari corridoi degli Uffizi di Firenze.

La serata di presentazione ha vissuto un momento suggestivo, sempre dedicato all’arte e alla musica, in occasione della presentazione delle opere uniche realizzate da Cuoio di Toscana in collaborazione con un grande artista del fumetto e delle arti figurative come Milo Manara, anche lui presente all’evento, famoso per aver celebrato la donna in modo raffinato e dalle cui mani sono nate eroine eteree e sensuali ma dal carattere forte. Questa collaborazione ha portato alla produzione di sette illustrazioni che ritraggono sette donne affascinanti, alcune delle protagoniste delle storie create da Manara, riprodotte direttamente sui gropponi di cuoio.

evento

Durante l’evento ampio spazio è stato dedicato al tema della difesa della donna contro violenze e discriminazioni di genere, una battaglia che vede Cuoio di Toscana impegnato in prima linea e sul territorio, grazie soprattutto allo sviluppo del progetto #Inpiedipertutte, lanciato lo scorso gennaio insieme a Feminin Pluriel Italia.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.