• Programmatic
  • Engage conference

17/01/2020

Aperol, al via la gara per strategia e creatività sui social network

Alla consultazione aperta dal marketing del brand di Gruppo Campari sarebbero state invitate Wunderman Thompson Italia, AQuest, Alkemy e Miyagi

aperol.jpg

E’ in partenza la gara indetta da Gruppo Campari per la scelta dell’agenzia che si occuperà delle strategie social di Aperol. Secondo quanto risulta ad Engage, l’azienda avrebbe dunque deciso di rimettere in discussione l’incarico per la creatività e la produzione di contenuti del celebre aperitivo italiano destinati alle piattaforme social. Alla consultazione sarebbero state invitate Wunderman Thompson Italia, l’agenzia che ha realizzato l’ultima campagna pubblicitaria di Aperol, "Together We Joy", AQuest, Alkemy e Miyagi. Sia Wunderman Thompson Italia sia AQuest sono agenzie parte di WPP Group, la holding pubblicitaria a cui Campari ha affidato nel 2017 l’incarico di partner di riferimento a livello globale per i servizi di marketing e per la comunicazione (con MindShare al lavoro sul fronte del media pubblicitario), mentre Alkemy e Miyagi sono due agenzie indipendenti. In occasione del lancio della campagna "Together We Joy", ad occuparsi  della strategia di comunicazione per i canali digital e social di Aperol era stata We Are Social.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI