• Programmatic
  • Engage conference

09/10/2018
di Simone Freddi

Andrea Bovarini è il nuovo Country Manager South Europe di Commanders Act

Forte di un ampia esperienza nel ramo Martech, si occuperà di definire la strategia e supervisionare le attività commerciali in Italia e per il Sud Europa, riportando direttamente al Ceo Michael Froment

Andrea Bovarini

Andrea Bovarini

Novità al timone della filiale italiana di Commanders Act: la società specializzata in soluzioni aziendali per la gestione di tag, dati e customer journey ha annunciato la nomina di Andrea Bovarini nel ruolo di Country Manager South Europe. In questa posizione, Bovarini si occuperà di definire la strategia e supervisionare le attività commerciali in Italia e per il Sud Europa, riportando direttamente a Michael Froment, Ceo e co-founder di Commanders Act. «Sono molto motivato ad iniziare questa nuova esperienza e ho l’aspirazione di far crescere la sede di Milano per farla diventare un punto di riferimento per il Sud Europa per le soluzioni Commanders Act», ha dichiarato il nuovo Country Manager South Europe. Per quanto riguarda la sede italiana, Bovarini subentra nel ruolo a Marco Frassinetti, che da settembre ricopre la carica di Country Manager Italia della società di consulenza Sutter Mills. Nel corso della sua carriera, Andrea Bovarini ha sviluppato una consolidata esperienza nel ramo Martech, Adtech e Big Data. Ha ricoperto ruoli commerciali e gestionali per team internazionali, sia in startup che in multinazionali, come ad esempio all’interno di Microsoft, dove ha lavorato per 5 anni seguendo i mercati di Italia, Spagna e Portogallo per una delle linee di prodotto. Negli ultimi tempi si è specializzato in soluzioni basate sui BigData finalizzate alla monetizzazione delle audiences digitali. “Quando ho incontrato Andrea Bovarini c’è stata subito un’ottima intesa”, commenta il numero uno di Commanders Act, Michael Froment. “Ho capito subito, infatti, che il suo approccio pragmatico e determinato poteva sposarsi egregiamente con i piani di sviluppo delle soluzioni Commanders Act in Italia e nel Sud Europa”. Coerentemente con il posizionamento di "Customer Data Platform" sviluppato da Commanders Act, Andrea Bovarini sarà impegnato nello sviluppo di nuovi mercati che richiedono soluzioni ad alto contenuto tecnologico, in grado di aiutare il business dei propri clienti.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI