Nasce la nuova H2H, specializzata in comunicazione, engagement e proximity marketing

Presieduta da Paolo Romiti e guidata da Angelo Cianciosi con il ruolo di Ceo, H2H integra competenze tradizionali e digitali e si pone come interlocutore unico per la digital transformation delle aziende

di Simone Freddi
07 maggio 2015
H2H-logo

Nasce la nuova H2H, realtà specializzata in servizi end-to-end di comunicazione, digital marketing, engagement e proximity marketing.

Nata 5 anni fa all’interno di Ammiro Y2K come società attiva nella promotion e loyalty, H2H riparte per dare vita a una nuova entità, in cui grazie all’assorbimento di parte delle competenze di Ammiro Y2K confluiscono skills “tradizionali” e digitali e che si pone come interlocutore unico per tutte le aziende che intendono portare avanti il loro processo di digital transformation finalizzato alla crescita del business. La nuova H2H è presieduta da Paolo Romiti e guidata da Angelo Cianciosi.

«Le nuove competenze acquisite ci consentono, oggi, di offrire ai nostri clienti un ventaglio di servizi e di soluzioni innovative che coprono al meglio le loro esigenze, affiancando le  attività di marketing e comunicazione tradizionale con la costruzione e la gestione di una Digital Strategy efficace e performante», spiega Paolo Romiti.

H2H nasce già grande: nelle due sedi di Milano e Roma operano oltre 80 professionisti aggregati in 3 team multidisciplinari che seguono le aree Comunicazione, Engagement e Proximity Marketing. Le competenze confluite nella nuova azienda consentono a H2H di annoverare tra le proprie best practice gli ambiti del below the line, creatività ed eventi, programmi di CRM e di fidelizzazione, mobile content, proximity, digital marketing e social media.

H2H, inoltre, può contare su un portfolio di oltre 40 clienti attivi nel quale figurano marchi e aziende di prestigio dei settori Retail, Fashion, Telco, Beauty e Finance ma non mancano presenze illustri anche nei settori Editoria, Entertainment, Food , Logistica e nelle Istituzioni.

Angelo Cianciosi

«I nuovi paradigmi della comunicazione impongono l’integrazione tra on-line e off-line e di ripensare in profondità le modalità con cui si comunica – dichiara Angelo Cianciosi, Ceo di H2H. È necessario analizzare l’efficacia delle meccaniche di engagement e verificare se i momenti di contatto tra brand e consumer convergono in maniera fluida, coerente e costante»

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.