• Programmatic
  • Engage conference

28/03/2019
di Lorenzo Mosciatti

Alkemy, ricavi e utili in forte crescita nel 2018. Focus su M&A e internazionalizzazione

La società guidata dall'Amministratore Delegato Duccio Vitali conferma il passaggio delle azioni dal listino AIM Italia all’MTA entro fine 2019

Alkemy chiude il 2018 con ricavi consolidati pari a 71,6 milioni, in crescita del 67,7% rispetto al 2017, e con un risultato netto di 3,4 milioni, in aumento del 150%. “Il 2018 ha segnato il sesto anno consecutivo di crescita per Alkemy SpA, dalla fondazione nel 2012 ad oggi, ed evidenzia un’importante crescita organica alla quale si somma la parte di crescita connessa all’integrazione delle competenze delle società acquisite nel corso dell’esercizio (Nunatac, Kreativa New Formula, Ontwice Interactive Services). La crescita ha riguardato sia il mercato domestico sia i mercati internazionali, nei quali il gruppo opera attraverso le proprie controllate, ovvero Spagna e Messico e l’area dei Balcani, e che incidono oggi per oltre il 20% dei ricavi”, commenta Duccio Vitali, Amministratore Delegato di Alkemy. L’aumento dei ricavi è stato raggiunto grazie alla crescita organica nei settori in cui opera Alkemy e all’offerta di servizi sviluppati con l’integrazione delle competenze acquisite tramite l’attività di merger&acquisition. L’Ebitda consolidato si attesta a 6,2 milioni, in crescita del 58,5%, prevalentemente per effetto della crescita organica del business e dell’ampliamento del perimetro del gruppo. L’Ebitda adjusted risulta essere pari al 9,67%, in crescita rispetto al 9,16% del 2017. Il Risultato Operativo (EBIT) consolidato dell’esercizio 2018 è pari a 4,8 milioni rispetto ai 2,9 milioni del 2017. La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2018 è negativa e pari a -10,7 milioni di euro rispetto alla posizione finanziaria netta positiva per 12,6 milioni al 31 dicembre 2017. Tale variazione è prevalentemente connessa all’operazioni di m&a effettuate nell’esercizio. Guardando all’anno in corso, Alkemy intende proseguire nella propria strategia di sviluppo e crescita, si legge nella nota di bilancio, mantenendo la propria specializzazione nel mercato dell’innovazione tecnologica e digitale finalizzata alla fornitura di servizi in grado di migliorare le performance economiche aziendali delle aziende clienti. Tale strategia si articolerà attraverso la crescita organica e l’integrazione delle competenze specifiche delle società acquisite e attraverso la crescita per linee esterne, mirando ad un ampliamento delle competenze e valutando altresì l’opportunità di espandersi a livello internazionale. La società conferma infine il passaggio, entro la fine del 2019, delle azioni Alkemy dal listino AIM Italia all’MTA - Segmento Star, un’operazione che consentirà allasSocietà di godere di una maggiore visibilità presso la comunità finanziaria, in particolare modo tra gli investitori istituzionali.  

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI