• Programmatic
  • Engage conference

30/04/2021
di Cristina Oliva

Aletta sceglie Production Code per il riposizionamento del brand e la digitalizzazione del processo di distribuzione

Al via un progetto pluriennale di supporto strategico

Aletta-production-code.jpg

È partito da alcune settimane il piano di Production Code per il marchio Aletta, brand di abbigliamento per bambini.

Il marchio, noto per l’alta qualità sartoriale dei suoi capi, rigorosamente Made in Italy, ha scelto la content creation agency per un progetto pluriennale di riposizionamento del brand e digitalizzazione del processo di distribuzione.

Proprio l’esperienza maturata da Production Code nella consulenza strategica, nella produzione di contenuti, e l’ampia rete di contatti internazionali ha convinto i licenziatari del marchio Aletta ad affidare alla società guidata da Niccolò Donzelli il compito di supportare la crescita del marchio oltre i confini finora percorsi, con un focus specifico sull’apertura a nuovi mercati digitali. L’approccio verterà sull’esplorazione di nuovi marketplace e piattaforme di vendita, tra questi la nuova apertura dello store ufficiale del brand su Amazon. Massima attenzione sarà dedicata al supporto operativo per la crescita della piattaforma e-commerce licenziataria di Aletta in partnership con la HT&T di Pontedera che resta il fornitore per la tecnologia e lo store management.

“Siamo in costante crescita ed uniamo alla consulenza creativa e alla gestione dei contenuti anche un approccio molto orientato alla forte digitalizzazione della distribuzione. Siamo orgogliosi che un marchio di eccellenza come Aletta abbia scelto la nostra realtà”, ha dichiarato Niccolò Donzelli, CEO & Founder della società che in tema di e-commerce è Shopify Partner.

“La nostra identità 100% made in Italy è il valore aggiunto che in questi 40 anni ci ha portato ad essere riconosciuti come una eccellenza nel mondo del bambino. L’apertura a nuovi mercati internazionali e alle sfide del digitale è una ulteriore evoluzione in cui crediamo molto e siamo certi sia l’inizio di un percorso pieno di future soddisfazioni.” ha dichiarato Marco Pro, amministratore del brand.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI