Alessandro Pastore (QMI): «Abbracciamo l’intrattenimento nella sua totalità»

Videointervista al Direttore Generale, che racconta la doppia anima dell’agenzia indipendente specializzata nel settore dell’entertainment marketing

di Cosimo Vestito
12 dicembre 2019
alessandro pastore-qmi-videointervista

Da un lato partner di intrattenimento per le aziende, dall’altro fornitore di contenuti. È questa la duplice anima di QMI.

L’agenzia indipendente di entertainment marketing, che vanta oggi quindici anni di attività e una squadra composta da settanta professionisti, aiuta i marchi a comunicare in maniera efficace attraverso progetti di comunicazione integrata, eventi, product placement e branded content. Allo stesso tempo, essa è operativa nella produzione, esecutiva e associata, negli ambiti del cinema, della serialità televisiva e presto anche della musica.

Lo ha spiegato a Engage il Direttore Generale di QMI, Alessandro Pastore, intervistato nel corso di IAB Forum 2019: «Il settore dell’intrattenimento è vasto e sfaccettato, per questo per noi è importante non rimanere circoscritti ai territori conosciuti, come appunto il cinema e la serialità, ed esplorare nuovi aree e linguaggi. Vogliamo abbracciare l’intrattenimento nella sua totalità, senza aver paura di sperimentare».

Guarda la videointervista a Alessandro Pastore, Direttore Generale di QMI, realizzata nel corso di IAB Forum 2019:

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial