Alessandra Poggiani a capo dell’Agid. Nel team anche il fondatore di Dada, Paolo Barberis

La nomina della manager a capo dell’agenzia che dovrà coordinare l’attuazione dell’Agenda Digitale è stata annunciata da Matteo Renzi. Per Barberis il ruolo di consigliere all’innovazione

di Lorenzo Mosciatti
11 luglio 2014
Alessandra Poggiani

Ora è ufficiale: Alessandra Poggiani sarà il direttore generale dell’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid).

La nomina, già praticamente certa ieri, è stata confermata da Matteo Renzi al termine dell’ultimo Consiglio dei ministri.

Confermato anche il “Ticket” con Stefano Quintarelli, in corsa fino all’ultimo per il ruolo di d.g., a cui è stato assegnato il comitato di indirizzo. A Quintarelli, parlamentare eletto con Scelta Civica, spetta quindi un ruolo chiave nella definizione delle strategie.

Della “squadra” designata per occuparsi dello sviluppo del digitale in Italia fa parte anche Paolo Barberis, fondatore di Dada. Matteo Renzi ha optato su di lui infatti per il ruolo di consigliere all’innovazione.

Il giro di nomine, completata dal deputato PD Francesco Coppola come consigliere, conferma la volontà del Governo guidato da Matteo Renzi di accelerare sull’attuazione dell’Agenda digitale, la cui importanza è rimarcata da lui stesso durante Digital Venice, la settimana dedicata alle sfide del digitale ospitata dalla città lagunare.

L’Agenzia è infatti l’organo esecutore tecnico dell’Agenda, e formalmente, “coordina le azioni in materia di innovazione per promuovere le tecnologie ICT a supporto della pubblica amministrazione, garantendo la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana in coerenza con l’Agenda digitale europea”.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.