Akqa vince la gara di Alfaparf Group per il digitale

L’agenzia di Wpp è chiamata alla realizzazione di una piattaforma globale che permetterà alla multinazionale di rafforzare il rapporto con i pubblici B2B e B2C a cui si rivolge. L’incarico comprende anche la strategia e la pianificazione media su diversi canali digitali

di Caterina Varpi
15 maggio 2019
Gabriele Corazza, Alessia Novaresi, Simone Colucci, Sara Mantenuto, Filippo Di Lorenzo e Valentino Borghesi di Akqa
Gabriele Corazza, Alessia Novaresi, Simone Colucci, Sara Mantenuto, Filippo Di Lorenzo e Valentino Borghesi di Akqa

Alfaparf Group, multinazionale italiana attiva nell’industria cosmetica, ha scelto tramite una gara, Akqa, agenzia del gruppo Wpp, per definire la nuova esperienza digitale tra i brand e i suoi interlocutori, nei prossimi tre anni. Accanto alla realizzazione delle piattaforme online del Gruppo, il progetto comprende anche la strategia e la pianificazione media su diversi canali digitali mirata a un pubblico di esperti di bellezza. Da aprile ha preso il via l’attività sui social.

L’azienda del bergamasco è proprietaria di undici brand tra cura del capello e beauty, conta 5 stabilimenti produttivi e distribuisce prodotti e servizi in oltre 100 Paesi attraverso una rete di 22 filiali e oltre 100 distributori. Da sempre, opera a stretto contatto con hair stylist e centri estetici. Il rapporto one-to-one che ha creato negli anni con i professionisti del settore vede nel progetto digitale l’opportunità di un rafforzamento, a beneficio della relazione con gli stakeholder e dell’impatto sul business.

La soluzione proposta dall’agenzia combina la visione strategica, centrata su una piattaforma globale capace di valorizzare maggiormente i brand del Gruppo, con la gestione di contenuti e servizi personalizzati a supporto anche delle iniziative locali, nel rispetto delle differenze culturali e strutturali dei singoli Paesi.

La piattaforma omnicanale progettata punta a connettere i clienti business con i consumatori finali, grazie all’integrazione organica di tutti i touchpoint e alla costruzione di contenuti, pensati per garantire la consistenza di marca. Sarà così possibile offrire una esperienza seamless e di valore a tutti i pubblici di riferimento. Il progetto coinvolge gli undici siti di proprietà, uno per ogni brand del Gruppo, il sito corporate e la gestione strategica e creativa dei social. Le prime piattaforme saranno online dopo l’estate.

“Il rapporto con i nostri stakeholder è stato sempre molto umano e diretto. Serviva cambiare marcia ma non approccio, volevamo rimanere ‘vicini’ ai professionisti che negli anni ci hanno aiutato a crescere. La soluzione di Akqa ci permetterà di incrementare ancora di più il valore della nostra relazione attraverso contenuti e servizi mirati: la loro efficacia sarà costantemente misurata e quindi motore di un’evoluzione continua, guidata dal valore generato per noi e i nostri interlocutori”, afferma Andrea Omodei, Global Head of Digital & Ecommerce di Alfaparf Group.

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.