Performance e content marketing: la ricetta di Ad Intend

Il ceo e co-fondatore Pasquale Silvi ci racconta la strategia alla base del successo dell’agenzia. Tre i principali benefici dell’approccio della società: visibilità, ritorno sull’investimento e generazione di contatti

di Caterina Varpi
11 settembre 2015
pasquale-silvi-Ad-Intend
Pasquale Silvi

Performance e content marketing: a questo binomio si affida Ad Intend grazie alla sua specializzazione in progetti che integrano i contenuti e risultati. Sono tre i principali benefici di questo approccio: visibilità, ritorno sull’investimento e generazione di contatti.

Produrre contenuti di qualità in grado di attrarre nuovi utenti e fidelizzare quelli già acquisiti è il cuore di una strategia di content marketing vincente.

I progetti della società abbracciano tutto il ciclo di vita del contenuto. Ideazione, produzione, distribuzione e misurazione del contenuto digitale più interessante per il business di un’impresa.

Numero di visualizzazioni, condivisioni, numero di lead generate: le metriche social di navigazione e di conversione sono da tempo la chiave per identificare il successo di una campagna di content marketing. Leggere e interpretare questi dati è quindi sempre più un fattore di successo.

Ad Intend affianca all’attività di content tecniche proprie del performance marketing: dall’analisi del comportamento degli utenti del sito al check dei sistemi di tracciamento, passando dalla verifica o realizzazione ad hoc di landing page, l’agenzia crea campagne finalizzate alla visibilità e al ritorno sull’investimento.

«L’attenzione al content marketing è cresciuta in modo esponenziale nel corso degli ultimi due anni. Anche in Italia sono sempre di più le aziende che destinano quote importanti dei loro budget a strategie legate ai contenuti – sottolinea Pasquale Silvi, ceo e co-fondatore dell’agenzia che ha sede a Milano e ad Alessandria -. Se in un primo momento si sono approcciati a questi temi i grandi brand, ora anche i piccoli spingono in questa direzione. Capire come un contenuto possa generare un risultato tangibile non è però semplice. Con la nostra agenzia siamo partiti da questo problema per consentire ai nostri clienti di ottimizzare e misurare con metriche “performance” i loro investimenti in contenuti».

RICEVI GRATUITAMENTE LA NOSTRA NEWSLETTER

Ti chiediamo il consenso per il trattamento dei dati personali diretto all’invio di newsletter editoriali, o altre informazioni di carattere informativo e promozionale riguardanti Engage e Società Partner, in conformità con la nostra Privacy Policy.

Acconsento
Non acconsento

Ricevi anche la newsletter di Programmatic-italia.com

Cliccando su Iscriviti, riceverai da Engage.it la nostra newsletter quotidiana e qualche mail promozionale ogni tanto. Potrai cambiare le tue impostazioni quando vuoi e non cederemo mai a terzi i tuoi dati.