• Programmatic
  • Engage conference

18/12/2019
di Cosimo Vestito

Acanto cresce del 15% nel 2019 e attua il rebranding

In occasione del suo trentesimo compleanno, l'agenzia creativa pesarese fondata e guidata da Carlo Beccatti e Carlo Piazzesi ha rinnovato la propria immagine. Il fatturato è vicino ai 2 milioni di euro

Il nuovo logo di Acanto

Il nuovo logo di Acanto

Acanto cresce nel 2019 e attua il rebranding. L'agenzia creativa pesarese si appresta a chiudere l'anno con un fatturato in aumento del 15% e vicino ai 2 milioni di euro. Il risultato è stato ottenuto grazie agli importanti investimenti nella sede milanese, all'ampliamento dell'organico e all'ottimizzazione dei processi operativi, come ha spiegato Fabio Balista, Sales Manager della struttura: «Considerando la tendenza semi-negativa dell'andamento del mercato, questo per noi è un traguardo molto importante. Nel corso di questi dodici mesi abbiamo ottenuto nuovi clienti, come il Gruppo Teddy e Xylem, ma anche consolidato il portafoglio esistente: vantiamo un tasso di fidelizzazione altissimo. Sicuramente, la linea di business che tra tutte sta esprimendo la crescita maggiore è la produzione di contenuti video». Nel 2020, Acanto ha in programma di rafforzare ulteriormente la presenza a Milano e dedicarsi, con un consistente impiego di risorse, a Enter Dubai, un progetto, realizzato dalla stessa agenzia in collaborazione con altri partner, volto a supportare l'internazionalizzazione delle aziende nell'ambito di Expo Dubai 2020. Proprio a Dubai, infatti, la struttura ha aperto tempo fa una sede operativa per cogliere tutte le opportunità di business generate dall'economia dell'evento. Il prossimo anno Acanto prevede inoltre di espandere la sua offerta di servizi alla realtà virtuale e alla realtà aumentata, portando al proprio interno nuove competenze e professionalità.

Il rebranding dell'agenzia

Il progetto di rebranding di Acanto è stato profondo e strategico, iniziato dal restyling del logo con la “liberazione” della lettera “a”, simbolo della realtà, dal cerchio esterno che la conteneva, permettendole di esprimere così la sua dinamicità. Le idee, le lettere come forma tipografica e le immagini come forma fotografica sono infatti la base da cui nasce il concept creativo dell'agenzia: a partire dai principi di progettazione concordati e condivisi, la società ha dato vita a un’immagine colorata, agile e dinamica, che si rispecchia anche nel font Acanto Sans, progettato come sintesi tra forma e significato ed in grado di raccontare in modo immediato l’identità poliedrica di Acanto. Il nuovo logo di Acanto Il rebranding dell’agenzia si è infine completato con il lancio del nuovo sito acanto.agency, concepito come un viaggio, un’esperienza, un’occasione per raccontare la realtà dell’agenzia, il suo approccio e i suoi lavori. Un progetto che si configura, quindi, non solo come un cambio di look, ma anche di prospettiva e posizionamento: la volontà di dare alla vision e alla mission dell’agenzia una dimensione tangibile ha preso forma attraverso un’identità di brand chiara, solida e strutturata, in cui ogni elemento diviene mezzo per esprimere la personalità di Acanto con originalità e creatività, ma soprattutto con approccio strategico.

Trent'anni di Acanto

Fondata nel 1988, Acanto vanta oggi trent'anni di attività e importanti aziende internazionali in portafoglio, come Biesse Group, TeamSystem, Scavolini, Eden viaggi e Atlas Concorde. Nel corso di tre decenni, la struttura ha vissuto un percorso di costante crescita e internazionalizzazione, comprovato da un consistente ampliamento del team e dall’inaugurazione delle due sedi di Milano e Dubai, che si affiancano all’headquarter di Pesaro. In occasione di BASE 30, l’evento con cui sono stati celebrati i suoi trent’anni di carriera, l’agenzia ha lanciato la sua nuova immagine, veicolata successivamente attraverso tutti gli strumenti di comunicazione online e offline. Partendo da un approccio integrato e coordinato, Acanto ha intrapreso un percorso interno che ha coinvolto le diverse business unit dell’agenzia e che ha portato allo sviluppo di un universo valoriale che è alla base di tutta la sua nuova brand identity, che comprende esperienza, eccellenza, poliedricità, passione e ricerca.

scopri altri contenuti su

ARTICOLI CORRELATI