Google testa un nuovo formato di AMP: le AMP Lite

Il nuovo formato, per ora in fase di test in Paesi dove non è disponibile una rete veloce come Vietnam e Malesia, è ancora più compresso e riduce del 45% l’utilizzo del traffico dati per la fruizione di contenuti

di Teresa Nappi
12 gennaio 2017
amp-google-modifica-2017

Le AMP di Google verso una versione Lite. Google ha infatti annunciato che sta testando una nuova versione delle sue Accelerated Mobile Pages, volta a migliorare ulteriormente l’esperienza di fruizione dai device mobili limitando il consumo di dati.

Le AMP si presentano infatti più leggere e facili da scaricare anche in assenza di reti WiFi o più in generale di banda larga.

Ora con le AMP Lite, il colosso compie un ulteriore passo in questa direzione. In pratica si tratta di un formato ancora più compresso, che si applica sia alle immagini contenute nelle pagine web che agli altri elementi, come per esempio le font, che saranno tutte omologate. Questo permetterà di fruire i contenuti riducendo ulteriormente il consumo del traffico dati richiesto per la consultazione degli elementi che compongono la pagina.

Il risparmio dei dati con AMP Lite arriva fino al 45% dei byte richiesti.

Al momento il test è stato avviato in alcuni paesi ancora non dotati di una rete veloce come Vietnam e Malesia, ma in futuro – recita il blog post ufficiale – verrà esteso altrove.

Le AMP Lite andrebbero a rispondere però anche a un altro tipo di esigenza: quella legata ai device dotati di uno spazio RAM esiguo. Una AMP Lite semplifica la gestione delle sessioni di navigazione da parte del browser, permettendo un minore ingombro della memoria.

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.