Facebook, nuovi strumenti di misurazione per gli inserzionisti

Le tecnologie di Atlas disponibili su Business Manager. Ne nasce una nuova piattaforma composta di due moduli che fornisce dati sull’efficacia delle campagne sui diversi editori

di Caterina Varpi
07 marzo 2017
facebook-generica

La frammentazione dei media digitali ha reso difficile per gli inserzionisti ottenere una visione completa del pubblico su più dispositivi. Infatti, l’82% degli advertiser dice di essere costantemente alla ricerca di nuovi strumenti per ottimizzare le strategie pubblicitarie cross-device (fonte: Embrace Cross-Device Solutions In The Age Of The Customer by Forrester & Facebook, May 2016).

Per questo Facebook presenta un’evoluzione di Atlas. Questo servizio per alcuni anni è stato usato dai più grandi inserzionisti del mondo per migliorare reach e conversion sui diversi editori grazie a misurazioni people-based effettuate indipendentemente dai device utilizzati.

Il tool viene aperto ora a un maggior numero di inserzionisti. Per fare questo, gli strumenti di misurazione avanzati, focalizzati sulla reach e sull’attribuzione, offerti da Atlas saranno disponibili su Facebook Business Manager – strumento realizzato per aiutare aziende e agenzie a gestire con un solo tool tutti i loro profili pubblicitari, le loro pagine e applicazioni – dove un maggior numero di advertiser potrà utilizzarli grazie a interfacce semplici da usare. Gli strumenti di misurazione avanzata renderanno più facile confrontare l’efficacia di Facebook, Instagram e Audience Network, insieme ad altri editori.

La nuova piattaforma di Advanced Measurement di Facebook

«Vogliamo centralizzare il concetto di misurazione per tutti gli advertiser – spiega a Engage Stefano Cirillo, Regional Measurement Manager di Facebook. – Atlas viene spostata sulla nuova piattaforma di Advanced Measurement, che sarà accessibile da Business Manager. Non ci sarà più una login separata ma sarà tutto inglobato in Business Manager. Dopo una prima fase di test, il servizio sarà accessibile a un maggior numero di advertiser a livello globale nei prossimi mesi».

Presto, inoltre, saranno integrati strumenti di misurazione aggiuntivi per performance e brand.

«Il tool aiuterà aziende e centri media a capire il valore delle loro campagne di marketing. Ad esempio, gli investitori possono capire quali solo le audience che hanno funzionato meglio, qual è il percorso di conversione degli utenti cross-channel, anche con la possibilità di espandere la misurazione al di fuori del network di Facebook. La nuova piattaforma è composta di due moduli: il primo, cross-publisher, fornisce report sull’efficacia delle campagne sui diversi editori. Il secondo dà una visione a 360 gradi sui publisher e su come hanno generato le conversioni sui diversi touch point. Per avere questo tipo di dati, le aziende usano algoritmi diversi tra loro, che sono stati implementati sulla piattaforma».

«Questo prodotto – prosegue Cirillo – è in fase di sviluppo da più di un anno ed è nato dal nostro focus di voler rendere disponibile al maggior numero possibile di advertiser uno strumento di misurazione avanzata capace di far capire e valutare le performance dei loro investimenti. In questo senso, nel primo trimestre 2016 in Italia Facebook ha lanciato il Measurement Council con il coinvolgimento di attori del calibro di Ferrero, GroupM e Dentzu».

Ecco il commento di Slavi Samardzija, Global Ceo di Annalect, piattaforma dati di Omnicom Media Group: «Misurazioni coerenti e precise per tutti i browser, i dispositivi e le piattaforme sono fondamentali per valutare le performance del marketing e aumentare il ROI dei nostri clienti. Come uno tra i primi sostenitori per ‘uno standard unico’ e come prima media agency a testare le misurazioni Atlas attraverso clienti e aree geografiche, vediamo il lancio delle misurazioni avanzate come un passo significativo verso il raggiungimento di questo obiettivo».

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.