DoveConviene raccoglie altri 5,2 milioni di finanziamenti e accelera l’espansione internazionale

L’ex start up, già partecipata da Principia SGR, chiude un “Round B” di investimenti con 360 Capital Partners e Merifin Capital portando a oltre 10 milioni i fondi raccolti. Verso un team di 200 persone per supportare le attività in 5 Paesi

di Lorenzo Mosciatti
03 dicembre 2014
DoveConviene
Da sinistra: Palmieri e Portu

DoveConviene, la piattaforma digitale fondata da Alessandro Palmieri e Stefano Portu che “prepara allo shopping” 5 milioni di italiani con volantini e cataloghi digitalizzati, ha chiuso un B round di investimento da 5,2 milioni di euro con i venture capital 360 Capital Partners e Merifin Capital, finalizzato ad accelerare l’espansione internazionale, portando a oltre 10 milioni di euro il totale dei finanziamenti raccolti.

La società – con sede a Cagliari e uffici a Milano e Bologna, già partecipata da Principia SGR tramite il fondo di Venture Capital Principia II che per primo ha creduto nell’iniziativa e nel suo management investendo 3,5 milioni di euro nel 2013 – infatti realizzerà, grazie a queste risorse, un piano quadriennale di espansione che prevede un’accelerazione delle attività già avviate in Spagna, Messico, Brasile e USA. Già annoverata tra le (ex) start up che impiegano più dipendenti, per realizzare questo piano DoveConviene ha in programma di estendere il team fino a 200 professionisti, con particolare focus sulle aree tech, marketing e sales.

Il board della società si rinnova aggiungendo ad Alessandro Palmieri e Stefano Portu, entrambi Ceo e Founder di DoveConviene, e a Pietro De Nardis, già board director, anche Alessandro Damiano, Responsabile Investimenti di Principia SGR e Cesare Maifredi, General Partner di 360 Capital Partners.

La home page di doveconviene.it

«L’esplosione del mobile internet sta spostando il pubblico mass market rendendo gli smartphone il più importante strumento di “drive to store” per i retailer. I 7 milioni di utenti che ci utilizzano, di cui 5 in Italia e 2 all’estero, hanno semplicemente spostato su digitale l’abitudine già consolidata di consultare volantini promozionali e offerte prima di andare in negozio» dichiara Alessandro Palmieri, Ceo e Founder di DoveConviene.

«DoveConviene opera in un mercato, quello che guida il consumatore in negozio attraverso il volantino, che vale a livello mondiale circa 30 miliardi di euro; solo in Italia il valore del business dei volantini cartacei è di oltre a 1 miliardo di euro l’anno e DoveConviene, lavorando con oltre 100 top retailer e brand, ha già migrato su digitale una quota rilevante di questa fondamentale abitudine», afferma invece Stefano Portu, secondo cui «Per vincere la sfida internazionale e accelerare in Italia, sarà fondamentale arricchire ancora il team di DoveConviene lato tech, marketing e sales con altri professionisti ambiziosi che vogliano condividere con noi la straordinaria opportunità creata dalla trasformazione del retail».

L’operazione è stata seguita dagli studi legali Pedersoli e Associati per 360 Capital Partners e Bonelli Erede Pappalardo per i fondatori e Principia SGR.

Se Cesare Maifredi, General Partner di 360 Capital Partners, cita «I trend di crescita di DoveConviene e la scalabilità dell’iniziativa» tra le caratteristiche che hanno portato il Venutre Capital ha aderire al progetto, Antonio Falcone, a.d. Principia SGR ricorda che il cuore tecnologico della piattaforma di DoveConviene è sviluppato nella sede di Cagliari, sottolineando che «è possibile investire nel sud del nostro paese creando valore e occupazione».

Il round di finanziamenti chiude un anno ricco di novità per DoveConviene, dall’arrivo di Walter Bonanno (da Populis) come chief business officer per l’Italia all’esordio sul piccolo schermo con il primo spot televisivo (video sotto).

 

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.