Coop inaugura il Supermercato del Futuro con Accenture

Personalizzazione dei servizi, accesso ad informazioni approfondite sui prodotti e utilizzo di dispositivi connessi, che accompagnano il consumatore nell’acquisto: nasce a Milano Bicocca il primo di una nuova generazione di punti vendita della catena

di Simone Freddi
06 dicembre 2016
supermercatodelfuturo-coop

Ci sono banchi interattivi e scaffali verticali nel primo “Supermercato del Futuro” inaugurato dalla Coop in Zona Bicocca a Milano dopo l’anteprima all’Expo.

Si tratta della prima apertura di una tipologia di punto vendita di nuova concezione, teorizzato da Carlo Ratti, Direttore del MIT Senseable City Lab di Boston. Integrando in maniera sinergica gli spazi dedicati ai consumatori e la tecnologia, il Supermercato del Futuro permette al cliente un’esperienza di acquisto innovativa e interattiva.

Il risultato è frutto della partnership tra Coop e Accenture. Quest’ultima ha lavorato con Coop nel ridisegnare completamente “l’architettura delle informazioni del supermercato”. Collaborando con Avanade, una joint venture tra Accenture e Microsoft, Accenture ha aiutato Coop a implementare l’infrastruttura IT e ad analizzare e sviluppare i touchpoint del punto vendita. Il risultato è una soluzione modulare e flessibile basata su una piattaforma cloud Microsoft Azure, facilmente scalabile e replicabile in un ampio numero di negozi.

«Dopo il grande successo e il riscontro estremamente positivo ricevuto quando abbiamo presentato all’Expo di Milano l’idea di Supermercato del Futuro, abbiamo continuato a lavorare per tradurre la nostra visione in realtà», afferma Marco Pedroni, Presidente di Coop Italia.

«Accenture e Avanade hanno messo a sistema la loro competenza digitale per aiutarci a ridisegnare l’esperienza d’acquisto dei prodotti alimentari abilitando un “viaggio digitale” che risponde al bisogno dei nostri clienti di avere accesso a maggiori informazioni e ad ulteriori funzionalità, in modo coinvolgente, semplice e intuitivo».

coop-pedroni-pozzi
Da sinistra: Alberto Pozzi e Marco Pedroni

La nuova customer experience del Supermercato del Futuro è resa possibile dall’introduzione di alcune soluzioni digitali a disposizione dei clienti.

Tra le più sorprendenti ci sono i banchi interattivi, che con un semplice movimento della mano, permettono di visualizzare su un monitor informazioni aggiuntive sul prodotto, tra cui l’origine, i valori nutrizionali, l’eventuale presenza di ingredienti allergizzanti, le istruzioni per lo smaltimento, i prodotti correlati e le promozioni in corso. Questa esperienza “aumentata” è resa possibile da una soluzione innovativa sviluppata da Accenture e basata su sensori Kinect che, attraverso meccanismi di body detection, riconoscono i gesti del cliente.

Ci sono poi gli scaffali verticali, associati ad un’applicazione touch, che permettono al cliente di orientarsi tra le varie categorie di prodotto, filtrarle e cercare ciò che si desidera. Infine, una delle pareti del supermercato è dedicata ad un ampio schermo che proietta dati e contenuti in tempo reale, tra cui offerte speciali e ricette, ma anche notizie dal mondo social.

«Con il Supermercato del Futuro di Coop, realizziamo quella convergenza tra fisico e digitale che permette di creare un’esperienza di acquisto realmente coinvolgente e immersiva», dichiara Alberto Pozzi, Managing Director della Retail Practice di Accenture in Italia. «Coop dà così forma al supermercato di domani, combinando in un’unica esperienza: personalizzazione dei servizi, accesso ad informazioni approfondite sui prodotti e utilizzo di dispositivi connessi, che accompagnano il consumatore nell’acquisto. Confidiamo di poter proseguire in questa collaborazione e di continuare a portare i benefici dell’innovazione ai clienti Coop».

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.