Black Friday, i primi dati: online la spesa media per acquisto cresce del 42%

Secondo i numeri rilasciati dal portale Black-friday.sale, nella prima parte del “venerdì nero” i consumatori hanno speso mediamente 106 euro per acquisto. Telefonini e fashion sugli scudi, per l’ecommerce atteso giro d’affari di 800 milioni.

di Andrea Di Domenico
24 novembre 2017
black-friday

Il Black Friday è arrivato, e la risposta degli Italiani non si è fatta attendere con una spesa media per acquisto in crescita di oltre il 40% rispetto a un anno fa secondo i primi dati rilasciati da Black-friday.sale, piattaforma dedicata all’evento del network di Cuponation che vanta partnership con grandi negozi online, quali Amazon, Zalando ed ePrice.

Secondo i dati registrati dal sito nella prima parte della giornata, la spesa media dei consumatori italiani nella prima parte del Black Friday 2017 è stata di 106 euro anche se per elettronica e smartphone, casa e giardino e scarpe e borse la spesa è stata più alta (rispettivamente 242,96, 189, 48 e 157,30 euro in media).

Gli acquisti sono iniziati con lo scoccare della mezzanotte (anche prima a dire il vero, visto che pare ormai che più che giornata di sconti, si tratti di un’intera settimana), con un primo picco di consumi online proprio nella prima ora, tra mezzanotte e l’una. Gli acquisti sono poi calati nella notte per poi riprendere e raggiungere i volumi massimi tra le 9 e le 10 del mattino; gli Italiani a quanto pare hanno dedicato un po’ del loro tempo in ufficio a fare compere online.

I prodotti più acquistati e il profilo degli e-shopper

Il maggior numero di acquisti ha riguardato la categoria fashion, seguito da elettronica e smartphone, e prodotti per la bellezza e la salute. Finora questo pare essere un Black Friday da record, con una spesa media aumentata del 42,14% rispetto allo scorso anno, quando su Black-friday.sale ogni transazione valeva in media 74,94 euro (anche se c’è da dire che i dati di questo Black Friday 2017 potrebbero cambiare nelle prossime ore, quando forse i consumatori più attenti e accaniti abbandoneranno i negozi online).

Dai primi dati rilasciati dal portale è emerso come la maggior parte degli acquisti siano stati svolti da donne le quali rappresentano il 64% contro il 36% rappresentato dal sesso maschile. Considerando l’età, invece, i consumatori più interessati all’evento si trovano in una fascia di età tra i 25-34 (26.51%), seguiti da 35-44 (24.61%) e 45-54 (17.56%). In Italia, per il momento, Roma e Milano si contendono il primato, seguite da Napoli, Bologna e Firenze.

Black Friday 2018: per l’ecommerce atteso un giro d’affari di 800 milioni

Secondo uno studio condotto da Confesercenti in collaborazione con Swg, sono 14 milioni le persone che hanno deciso di approfittare del Black Friday per fare acquisti, per una spesa media procapite di 108 euro e un giro d’affari complessivo di circa 1,5 miliardi di euro.

I negozi fisici che aderiscono alla giornata di supersconti, secondo Confesercenti, sono circa 200 mila, ma è soprattutto online che i consumatori vanno a caccia di occasioni: secondo le stime dell’Osservatorio eCommerce B2c-Netcomm-Politecnico di Milano, nei quattro giorni di acquisti online che si aprono con il Black Friday e si chiudono con il Cyber Monday, il valore delle transazioni online in Italia sfiorerà gli 800 milioni di euro, con vendite tre volte tanto rispetto ad un giorno qualsiasi.

“Dopo che lo scorso anno i consumatori del nostro paese hanno acquistato online per un valore di circa 600 milioni di euro, il 3% circa della domanda annua online, l’attesa è molto alta”, ha spiegato Riccardo Mangiaracina, Responsabile scientifico dell’Osservatorio eCommerce B2c. Infine, secondo un rapporto della società App Annie venerdì gli acquisti da smartphone e dispositivi mobili cresceranno del 45% negli Stati Uniti.

Engage nella tua e-mail. Gratis, ogni giorno

Engage La Prima
La nostra newsletter quotidiana, contenente le 10 notizie più impattanti della giornata, per rimanere sempre aggiornato sui trend del mercato.

Engage Mag
Il nostro magazine periodico, con focus e speciali di approfondimento, distribuito anche in forma cartacea ai principali eventi di settore.

Partner Messages
Messaggi periodici dai nostri partner. Se acconsenti alla ricezione di queste email, aiuterai Engage a mantenere i suoi canali fruibili gratuitamente, e, oltretutto, potresti trovare inviti e informazioni utili alla tua azienda.